Auto-avvelenamento: un meccanismo di difesa dannoso

Se hai mai portato un gruppo di casa di pesce gatto di Corydoras dal negozio per scoprire che sono tutti morti nel trasporto, questo articolo sarà incredibilmente illuminante. Nei loro habitat naturali, molte specie di pesci hanno sviluppato meccanismi di difesa unici per aiutarli a sopravvivere. Il pesce lionfish, ad esempio, ha lunghe spine inclinato in veleno destinato a scoraggiare i predatori. Altre specie hanno sviluppato colori o modelli per aiutarli a camuffarli con il loro ambiente naturale. Un meccanismo di difesa che, fino a poco tempo fa, non è stato ben compreso è la capacità di Corydoras di “auto-veleno” in situazioni stressanti o pericolose per la vita. Mentre questo meccanismo di difesa probabilmente esiste per scoraggiare i predatori e preservare la vita del pesce, spesso ha l’effetto opposto nell’industria dell’acquario. Innumerevoli Hobbyists Aquarium hanno portato la loro nuova casa di Corydoras dal negozio di animali da scoprire che sono morti nella borsa sulla via di casa. In questo articolo imparerai di più sul perché e su come succede. . Su Corydoras Fish. Specie popolari Corydoras Corydoras pepato – Questa specie è denominata per il modello in bianco e nero che mostra ed è molto resistente nel serbatoio comunitario. Corydorape pepato crescono fino a 2 ½ pollici a lungo e provengono dai più grandi affluenti del fiume in Sud America. Questa specie preferisce serbatoi ben piantati con un sacco di nascondigli e si riproducono prontamente nell’acquario domestico se raccolti in grandi gruppi. Le corie pepated sono onnivori, quindi nutre loro una dieta varia. Panda Corydoras – Questa specie di Corydoras ha anche una colorazione in bianco e nero e cresce anche a un massimo di 2 ½ pollici. Le corie di Panda sono tranquille in modo che facciano bene se tenute in grandi gruppi in un carro armato della comunità. Questa specie non è stata allevata con successo nei carri armati domestici, ma è probabile che i suoi requisiti riproduttivi siano simili ad altre specie. Bronze Corydoras – Il Bronzo Corydoras è in realtà disponibile in una varietà di colori tra cui bronzo, albino, dorato e rosa. Questa specie è molto facile da curare ed è adattabile a una gamma di parametri d’acqua, sebbene preferisca le temperature nelle 70 anni a metà degli anni ’70. Queste corie crescono fino a 2 ¾ pollici a lungo e possono vivere fino a 10 anni o più. Pygmy Corydoras – Il Pygmy Cory è piccolo, misurando meno di 1 pollice lungo alla scadenza. Questa specie proviene dal Brasile e fa particolarmente bene se conservata in gruppi di 6 o più in un serbatoio comunitario. Il Pygmy Cory è tranquillo e si nutre di una varietà di cibi tra cui piccoli vermi, insetti e materia vegetale. Corydoras di Sterba – Questa specie è molto attraente con un corpo scuro pepato in punti bianchi. La corydora di Sterba cresce fino a circa 2 ½ pollici di lunghezza e desiderano essere tenute in gruppi di 5 o più. Questa specie accetta un’ampia varietà di cibi ed è molto resistente nell’acquario domestico. Corydoras e Auto-avvelenamento Un altro meccanismo di difesa che è recentemente venuto in studio per quanto riguarda Corydoras è la loro capacità di “auto-veleno”. Ciò significa che il pesce è in grado di rilasciare le tossine quando sotto stress estremo – sebbene la tossina sia progettata per scoraggiare i predatori, spesso ha effetti letali per il pesce. Molti hobbisti di acquario hanno sperimentato questo fenomeno senza saperlo – acquisiscono corydoras presso il negozio di animali solo per scoprire che l’intero gruppo di pesci è morto nella borsa sulla via di casa. Nel 2002, un hobbettista e scrittore di acquario denominato Ian Fuller, documentato questo strano comportamento in un paio di corie di Sterba ( Corydoras sterbai ) Essere esposti presso il Gruppo Study Group Group Group in Inghilterra. La femmina della coppia è stata osservata rilasciando un muco nuvoloso dalla base del piatto di Gill sinistro. Fuller ha sostituito l’acqua del serbatoio e la coppia ha fatto un recupero completo. Applicazione di queste informazioni Perché l’intero processo avviene così rapidamente, potrebbe non esserci nulla che tu possa fare. Se prendi il problema abbastanza presto, tuttavia, potresti avere il tempo di trasferire il pesce su un serbatoio di acqua pulita per facilitare il loro recupero. Spesso, i primi segni includono piccole bolle che si formano sul bordo della superficie dell’acqua. Il pesce può anche respirare rapidamente, anche se è più comune per il loro respiro rallentare o fermarsi. Per preparare questo problema, è una buona idea portare un secondo contenitore d’acqua con te quando si trasporta il tuo corydora. Se noti bolle che si formano sulla superficie, o se l’acqua inizia a girare giallastra o nuvolosa, trasferire il pesce per la nuova acqua per il resto del viaggio. La preparazione è la chiave del successo nel mantenere i corydora felici e sani. Questi piccoli pesci fanno meravigliosi abitanti dell’acquario, finché sai come tenerli!

Leggi anche  Spotlight specie: l'AXOLOTL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...