Come affrontare le migliori malattie del pesce betta

I pesci Betta sono alcuni dei pesci acquari d’acqua dolce più colorati e vibranti in giro. Continua a leggere per conoscere le malattie betta comuni e come gestirli. Conosciuto anche come pesce combattente siamese, il pesce betta è un’ottima scelta per gli appassionati degli appassionati di acquario. Non solo questi pesci sono resistenti e relativamente facili da curare, ma sono alcuni dei pesci d’acqua dolce più vibalmente colorati là fuori. Come qualsiasi specie di pesci d’acquario, tuttavia, i bettas richiedono un certo grado di cura e sono inclini a determinate malattie. Continua a leggere per imparare cosa sono, come trattarli e come mantenere la tua betta da ammalarsi. Le basi sulla cura dei pesci betta Betta Splendens è la specie più comune di Betta tenuta nell’acquario domestico. Questi pesci sono noti per i loro colori vibranti e, nei maschi della specie, le loro belle pinne. I bettas sono allevati selettivamente per molti colori e modelli e diversi tipi di coda. Sebbene le loro pinne possano essere molto grandi, la maggior parte di Betta crescono solo a circa 2 ½ pollici lungo nel corpo. Con una corretta cura, questi pesci possono vivere circa 3 anni in cattività. I bettas sono originari dell’Asia in modo da richiedere acqua tiepida nel campo di temperatura da 72 ° F a 82 ° F. Si trovano anche in risaie e altre aree di acqua ancora in modo che non abbiano bisogno di un sacco di movimento dell’acqua, ma hanno ancora bisogno di alta qualità dell’acqua come qualsiasi pesce. Sebbene i bettas siano spesso venduti in piccole ciotole, hanno bisogno di un adeguato spazio di nuoto tanto quanto qualsiasi altra specie. I bettas dovrebbero essere conservati in un serbatoio non più piccolo di 2 galloni e hanno bisogno di un sistema di filtrazione di qualità per filtrare i rifiuti e per mantenere alta la qualità dell’acqua. Questi pesci apprezzano alcune piante vive nel loro serbatoio, ma hanno bisogno di accedere alla superficie dell’acqua in modo che possano respirare – questo significa che dovresti evitare piante galleggianti. Eseguire un cambio di acqua settimanale del 25% al ​​50% per i piccoli serbatoi e cambia anche i supporti del filtro frequentemente. In termini di alimentazione, i bettas sono carnivori in modo da poter essere nutriti il ​​pellet del carnivoro integrati occasionalmente con cibi vivi, congelati o congelati. Quali malattie sono incline al pesce betta? Il tuo pesce betta può teoricamente sviluppare una qualsiasi delle tante malattie che influenzano i pesci dell’acquario d’acqua dolce, ma ci sono alcune malattie che hai più probabilità di vedere. Molte delle malattie a cui i bettas sono inclini sono in natura batterica – le infezioni batteriche sono più propensi a impostare quando il serbatoio è mal gestito. Ecco una panoramica delle più comuni malattie del pesce betta: Rot rottura della pinna Marciume della coda ICh. Popeye. Velluto Idropisia Fungo della bocca La rottura della pinna e il marciume della coda sono tipicamente causati da qualche tipo di fungo o batteri e possono mangiare lontano dalla coda e sulle pinne della tua betta. Mantenere il serbatoio pulito è il modo migliore per prevenire il marciume ma, se il tuo betta lo sviluppa, i farmaci antibiotici come la sulfadimidina e l’eritromicina sono solitamente efficaci. Ich è una malattia parassitaria che provoca sviluppare piccole macchie bianche sul corpo e sulle pinne dei pesci infetti. Questa malattia è molto contagiosa ma è anche molto curabile se catturata presto. Trattare Ich con un bagno di sale o provare farmaci come il verde del malachite. Popeye è una malattia che provoca il gonfiore in uno o entrambi gli occhi e può essere causato da un tumore o da un’infezione virale. Questa malattia è facilmente trattata con antibiotici come la tetraciclina. Velvet è un’altra malattia parassitaria che provoca lo sviluppo di nebbia color ruggine su tutto il corpo del pesce – il tuo betta può anche bloccare le sue pinne contro il suo corpo. Questa malattia è trattabile con un bagno di sale o farmaci come il betttazing. Dropsy è in realtà un sintomo di malattia che fa suscitare il corpo del pesce. Il gonfiore è dovuto all’accumulo di liquido causato da insufficienza renale ed è spesso fatale. Il fungo della bocca, d’altra parte, è solitamente curabile se catturato abbastanza presto. È causato da un’infezione batterica e può essere trattata con amoxicillina. Sebbene ogni malattia sia diversa, ci sono alcuni segni generali di stress e malattia che dovresti imparare ad identificare nel pesce betta. Ecco alcune cose per tenere d’occhio: Si libra intorno alla superficie dell’acqua più del solito Sdraiati nella parte inferiore del serbatoio, in particolare in un angolo Non mostrare interesse per il cibo, non mangiando, o sputando il cibo Cambiamenti in colorazione o vibrazione, playness Sfregamento contro gli oggetti nel serbatoio per grattarsi Alette fissate contro il corpo, la coda non si diffusa tanto quanto al solito Ghills gonfie o rosse, branchie che non si muovono tanto quanto al solito Gonfiore degli occhi o di altre parti del corpo Le scale sollevate sul corpo, possono essere accompagnate dal gonfiore del corpo Imparare a riconoscere i segni della malattia nel tuo pesce betta è molto importante. Prima puoi identificare e diagnosticare la malattia, prima puoi iniziare il trattamento e più probabilmente il tuo betta è quello di recuperare il pieno recupero. Potresti anche voler mantenere un kit di pronto soccorso Betta a portata di mano, quindi sarai pronto nel caso in cui il tuo pesce si ammalasse. Assicurati di includere un sale d’acquario in modo da poter preparare un bagno di sale e tenere una bottiglia di farmaci comuni come tetracycline, kanamicina, verde malachite e anche ampicillina. Ci sono anche alcuni farmaci specifici da Betta come Betttazing che può essere utilizzato per malattie parassitarie e fungine. Suggerimenti per mantenere il tuo betta sano Poiché i pesci Betta sono tipicamente ospitati da soli, hanno meno probabilità di entrare in contatto con la malattia rispetto ad altri pesci. Anche così, ci sono alcuni passaggi fondamentali che dovresti prendere per proteggere la tua betta contro la malattia e tenerlo in buona salute. Prima di tutto, assicurati che tutto ciò che aggiungi al tuo tank betta sia pulito. Al momento dell’acquisto di piante di acquari vivi, è una buona idea risciacquare a fondo in modo da non trasferire accidentalmente qualcosa al tuo serbatoio – questo è anche un buon modo per prevenire le lumache dall’atchiking la loro strada nel serbatoio. Quando si aggiungono nuove decorazioni al tuo serbatoio, pulirli accuratamente prima. Un’altra importante componente di mantenere il tuo betta sano è mantenere la chimica dell’acqua nel suo serbatoio stabile e la qualità dell’acqua alta. Avere un sistema di filtrazione in posizione è un must – Assicurarsi che fornisca sia la filtrazione meccanica che chimica e mantenga il filtro pulito e in buona riparazione. Un riscaldatore per acquario sommergibile ti aiuterà a mantenere una temperatura del serbatoio stabile e assicurarsi di condizionare l’acqua del rubinetto per rimuovere il cloro quando si fa cambiare l’acqua. Potresti anche voler testare la tua acqua del serbatoio una volta alla settimana per assicurarti che la tua chimica dell’acqua sia stabile. Il pesce Betta è di gran lunga una delle più belle specie d’acqua dolce e fanno animali meravigliosi per gli hobbisti per l’acquario per la prima volta. Se vuoi goderti il ​​tuo betta il più a lungo possibile, assicurati di fornirlo un serbatoio abbastanza grande e prendere provvedimenti per mantenere un’elevata qualità dell’acqua. Nel caso in cui il tuo betta si ammala, affronta rapidamente il problema per garantire un recupero completo.

Leggi anche  COMPRENDERE LO SPETTRO DI ILLUMINAZIONE

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...