COME AVVIARE UN SERBATOIO SALMASTRO

Se stai cercando una nuova sfida come appassionato di acquari, prova a coltivare un acquario salmastro. Non solo sarà una sfida, ma sarà anche una piacevole esperienza di apprendimento!
Se sei nuovo nell’hobby dell’acquario, potresti non renderti conto di quanti diversi tipi di acquari ci sono. Oltre alla divisione di base tra acqua dolce e acqua salata, ci sono anche alcune opzioni intermedie. Una delle opzioni più popolari è il serbatoio salmastro. La parola salmastra si riferisce a una miscela di acqua dolce e salata e questo tipo di acqua si trova naturalmente nei torrenti costieri, negli estuari e nelle paludi di acqua salata. Se stai cercando un allestimento unico per il tuo prossimo acquario o una nuova sfida come hobbista esperto di acquari, potresti prendere in considerazione l’idea di avviare un acquario salmastro.

Tipi di carri armati salmastri

Coastal Stream = Un ruscello costiero è un ambiente salmastro che si trova lungo le coste. In questi ambienti c’è spesso poca vegetazione e la salinità dell’acqua può variare da 7 a 14 ppt (un peso specifico intorno a 1.0002). L’intervallo di temperatura ideale per un serbatoio salmastro di un torrente costiero è compreso tra 72 e 77F e il miglior intervallo di pH è compreso tra 7,0 e 7,4. Sebbene una varietà di specie sia in grado di prosperare in un ambiente costiero, le specie più comuni che si trovano in queste aree sono ovovivipari come spade, molly e guppy.
Estuario = Un estuario è semplicemente uno specchio d’acqua semichiuso che si muove molto lentamente. Per coltivare un serbatoio di estuario, è necessario mantenere il flusso d’acqua nel serbatoio abbastanza minimo. Le migliori decorazioni per questo tipo di vasca sono substrati di sabbia o ghiaia, radici o rami di legni e pezzi di roccia consumata dall’acqua. Il livello di salinità ideale per un acquario di estuario è compreso tra 1.020 e 1.025, ma è meglio aumentare gradualmente la salinità del tuo acquario per un periodo di tempo prolungato in modo che i tuoi pesci abbiano tutto il tempo per adattarsi e così puoi ottenere stabilità nella tua vasca. La maggior parte delle cisterne dell’estuario sono mantenute a un intervallo di temperatura compreso tra 80 e 82F e ad un pH compreso tra 7,5 e 8,5. Poiché può essere difficile mantenere una salinità stabile in piccole vasche, è meglio usare una grande vasca quando si coltiva un ambiente di estuario.
Palude d’acqua salata = Il tipo più comune di palude d’acqua salata utilizzata nelle vasche salmastre è la palude di mangrovie. Queste paludi si trovano nelle aree tropicali di tutto il mondo, in particolare nell’Africa orientale. Le mangrovie sono un tipo di albero che radica e cresce nell’acqua ma le foglie e i rami dell’albero crescono sopra la superficie. Per coltivare una palude di mangrovie, quindi, è meglio mantenere il livello dell’acqua abbastanza basso in modo che le mangrovie possano crescere sopra la superficie. Poiché le paludi di mangrovie non dovrebbero essere completamente riempite d’acqua, hai la possibilità di rifornirle di specie semi-terrestri come saltafango e granchi violinisti. Se hai intenzione di allevare i granchi violinisti, fai attenzione a non aggiungere eventuali pesci al tuo acquario perché potrebbero facilmente diventare prede dei granchi. La temperatura ideale per un ambiente paludoso di mangrovie è compresa tra 75 e 85F e il miglior livello di pH è di circa 8,0. Il livello di salinità in una vasca di mangrovie può variare, ma l’intervallo ideale è compreso tra 1,005 e 1,01.

Leggi anche  MALATTIE COMUNI DEI PESCI D'ACQUARIO SALATO

Suggerimenti per la configurazione del serbatoio salmastro

La chiave per mantenere un serbatoio salmastro di successo è mantenere il giusto livello di salinità. Se la salinità nel tuo acquario diventa troppo alta, i tuoi pesci e le piante vive potrebbero non prosperare. Se la salinità è troppo bassa, tuttavia, specie come i granchi violinisti potrebbero non fare bene. Hai diverse opzioni quando si tratta di monitorare la salinità nel tuo acquario. È possibile utilizzare un kit per il test dell’acqua dell’acquario o acquistare un densimetro che misura il peso specifico dell’acqua della vasca. Prima di acquistare un densimetro, dedica del tempo alla ricerca di alcune marche diverse per essere sicuro di ottenere quello che fa per te.
Un altro fattore importante per mantenere un acquario salmastro di successo è il tipo di pesce che aggiungi all’acquario. Non tutte le specie di pesci d’acqua dolce sono adatte ad ambienti salmastri e il mix di acqua dolce e salata non è l’ideale per le specie di acqua salata tropicale. Prima di selezionare il pesce per il tuo acquario salmastro, assicurati di ricercare le singole specie per assicurarti che siano compatibili con il particolare tipo di ambiente che vuoi coltivare. Alcune specie che puoi prendere in considerazione per gli acquari salmastri includono il pesce gatto, il pesce palla, i cobitidi e i ghiozzi. Molti ovovivipari come molly, swordtails e platies si comportano bene anche in ambienti salmastri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...