Come costruire un alimentatore automatico di pesce

Un alimentatore automatico di pesce può essere un grande strumento se devi uscire dalla città o voler regolare il tuo programma di alimentazione per il pesce. In questo articolo imparerai su popolari alimentatori automatici e riceverai le istruzioni per costruire il tuo. Quando si tratta di mantenere il pesce dell’acquario sano e il felice, offrendo loro una dieta di alta qualità è incredibilmente importante. Se non fornisci una dieta sana per il tuo pesce, possono soffrire di malnutrizione e sono più propensi a stressarsi. I pesci sottolineati hanno un rischio più elevato per lo sviluppo delle malattie, quindi una dieta di alta qualità è essenziale per il tuo pesce. La maggior parte dei pesci non richiede una grande quantità di cibo – infatti, il pesce beneficia di non essere alimentato ogni giorno. Se vai via in vacanza, tuttavia, il tuo pesce potrebbe dover andare diversi giorni senza cibo e potrebbe non essere buono per loro. Per garantire che il tuo pesce prenda il cibo di cui hanno bisogno quando non sei in grado di darli da mangiare, potresti prendere in considerazione l’installazione di un alimentatore automatico di pesce. Gli alimentatori automatici di pesce possono essere costosi, a seconda di quale modello scegli, quindi pensa di creare il tuo alimentatore automatico fai-da-te. Troverete le istruzioni per la costruzione di un alimentatore automatico qui sotto. Pro e contro degli alimentatori automatici Pro per alimentatori automatici: Elimina il rischio di dimenticare o perdere un’alimentazione Ti permette di nutrire il pesce quando sei lontano da casa Può essere collegato a un timer automatico per l’alimentazione programmata Alcuni modelli possono ospitare una varietà di tipi di cibo Molti alimentatori possono essere programmati per più fette al giorno Contro Per gli alimentatori automatici: Alcuni modelli hanno spazio limitato – può essere sufficiente solo da nutrire per alcuni giorni Gli alimenti vivi e freschi possono rovinare prima di nutrirsi se lasciato nell’alimentatore troppo a lungo L’alimentazione automatica può portare a pigrizia e negligenza del serbatoio Gli alimentatori automatici di alta qualità possono essere costosi Realizza il tuo alimentatore automatico di pesce Materiali richiesti Bottiglia di plastica vuota Tappo di bottiglia di latte di plastica Partite di legno (3) Super colla Telefono cellulare o cercapersone (con funzione vibrazione) Istruzioni passo-passo Utilizzare un coltello affilato o una coppia di forbici di utilità per tagliare il fondo fuori dalla bottiglia di plastica e prendere il cappuccio dalla parte superiore. Posizionare il tappo di bottiglia di latte di plastica su una superficie piana (come una tabella). Disporre i fiammiferi sulla parte superiore del cappuccio, uno sopra l’altro, incollandoli tra loro e al cappuccio del latte. Posizionare la bottiglia di plastica in cima alle partite capovolta, quindi la bocca della bottiglia è giusta in cima alle partite – incollalo in posizione. Riempire la bottiglia di plastica con la tua scelta di granuli di pesce o pellet – si rovesciano sulle partite ma il cappuccio del latte fermerà il flusso. Posiziona il telefono cellulare in bottiglia dopo averlo impostato in modalità vibrazione. Metti il ​​tuo alimentatore in posizione sopra il tuo serbatoio – puoi appenderlo dal soffitto o dal muro usando un gancio dell’impianto o attaccarlo alla parte posteriore del serbatoio. Per utilizzare l’alimentatore, chiamare il telefono o il cercapersone – quando il telefono vibra, il cibo cadrà nel serbatoio. Questo alimentatore automatico di pesce fai-da-te è abbastanza semplice da fare e può essere poco costoso finché hai già i materiali a portata di mano. Il lato negativo di questo tipo di alimentatore è che funziona davvero con il polpettone e il cibo per pesci granule e non è possibile controllare con precisione quanto il cibo si disputa l’alimentatore contemporaneamente. Il miglior uso per questo alimentatore è come un back-up nel caso in cui non puoi tornare a casa per nutrire il pesce e se ne andrai via per diversi giorni. Il pesce dell’acquario può durare per diversi giorni senza nutrirsi e, infatti, è meglio darli da mangiare meno che darli troppo. Se devi andare via da casa per diversi giorni puoi usare questo alimentatore per nutrire il pesce una volta durante la tua assenza o, se sei andato per una settimana o più, ogni altro giorno. Popolari alimentatori di pesce automatici Aquachef Automatic Feeder – Questo alimentatore automatico può contenere fino a 35 grammi di cibo in una sola volta ed è resistente all’umidità, quindi non devi preoccuparti del cibo che ti aggrappano o andava male. L’alimentatore AQUACHEF consente di selezionare la dimensione della porzione e il numero di fette di alimentazione (fino a quattro al giorno) utilizzando un timer programmabile – hai anche la possibilità di scegliere tra fette singole o doppie. Questo alimentatore costa circa $ 20. Eheim Twin Feeder – Questo alimentatore presenta due camere in modo da poter offrire al pesce due diversi tipi di cibo in un massimo di tre mangime per 24 ore. Oltre a selezionare da diverse frequenze di alimentazione, questo alimentatore ha fino a 9 turni per tempo di mangime in modo da poter personalizzare anche le dimensioni della porzione. Questo alimentatore esegue circa $ 60 e funziona su quattro batterie AA. Fish Mate Feeder automatico – L’alimentatore automatico del Fish Mate costa circa $ 25 e ha 14 scomparti individuali per contenere porzioni individuali di cibo. Questo alimentatore ti consente di programmare fino a quattro fette al giorno e dispensa lentamente il cibo per un periodo di 2 ore per prevenire la sovralimentazione. EHEIM Feed Air Digital ALIMENTATORE ALIMENTATORE AUTOMATICO – Questo alimentatore digitale presenta un programmatore a controllo elettronico che consente di alimentare fino a quattro volte al giorno utilizzando cibi da fiocco o granuli. Questo alimentatore ha un ventilatore integrato che mantiene il cibo asciutto in modo da non rovinare. L’alimentatore dell’aria di alimentazione EHEIM può erogare porzioni singole o doppie (distanziate di 1 minuto a distanza) e viene fornito con un’override manuale pure. Questo alimentatore costa circa $ 30. Se stai cercando un modo semplice per automatizzare il compito di nutrire il tuo pesce, un alimentatore automatico di pesce potrebbe essere una buona opzione. Se pensi che sia, considera l’acquisto di uno dei modelli rivisti sopra o prova a creare il tuo feeder fai-da-te.

Leggi anche  Come il ciclismo del serbatoio può sottolineare il tuo pesce

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...