COMPRENDERE LO SPETTRO DI ILLUMINAZIONE

La chiave per trovare l’illuminazione perfetta per il tuo acquario d’acqua dolce è comprendere le basi dello spettro luminoso. Leggi di più per scoprire come viene misurato lo spettro e quale tipo è il migliore per il tuo acquario. Molti appassionati di acquari non comprendono le basi dell’illuminazione dell’acquario e finiscono per acquistare le lampadine sbagliate o il sistema di illuminazione sbagliato del tutto. Sebbene avere il giusto tipo di illuminazione in un acquario d’acqua dolce non sia così critico come in un acquario di barriera in cui sono presenti i coralli, è comunque molto importante. Il tipo di illuminazione che scegli avrà un impatto sull’aspetto del tuo acquario e su come prosperano gli organismi fotosintetici nel tuo acquario. Quando si tratta di selezionare l’illuminazione per il tuo acquario, devi pensare a qualcosa di più della semplice potenza: dovresti anche considerare lo spettro dell’illuminazione. A meno che tu non comprenda le basi dello spettro luminoso, potresti essere facilmente confuso o sopraffatto quando metti piede nella sezione illuminazione del tuo negozio di forniture per acquari. Questo articolo ti fornirà tutte le informazioni di base che devi conoscere sullo spettro luminoso in modo da poter prendere una decisione informata per il tuo acquario.

Spettro di misurazione

La parola spettro, in termini di illuminazione dell’acquario, si riferisce generalmente allo spettro visibile della luce. Lo spettro visibile viene misurato in nanometri in base alla lunghezza d’onda dell’energia luminosa. La lunghezza d’onda della luce visibile ad occhio nudo varia da circa 400 nanometri a 800 nanometri: la luce ultravioletta è vicino all’estremità inferiore dello spettro e la luce infrarossa vicino all’estremità superiore. Se guardi un diagramma dello spettro visibile della luce vedrai che è spesso accompagnato da una scala di colori. Lo spettro della luce può anche essere descritto in termini di temperatura del colore, misurata in gradi Kelvin. La scala della temperatura del colore è stata determinata riscaldando un “corpo nero”: il colore del corpo mentre viene riscaldato a temperature diverse corrisponde ai colori sulla scala utilizzata per descrivere lo spettro visibile. Ad esempio, a 0 gradi Kelvin il corpo nero è nero ma, man mano che si scalda, vira al rosso, poi al giallo, al verde, al blu e infine al viola.

Leggi anche  Le basi degli squali di allevamento di bala

Tipi di illuminazione per spettro

Se hai mai trascorso molto tempo nella sezione di illuminazione dell’acquario nel tuo negozio di animali locale, probabilmente avrai notato il modo in cui sono etichettate le lampadine. Probabilmente hai visto parole come “attinico” o “luce del giorno” accompagnate da una valutazione Kelvin (misurata in gradi Kelvin). Le lampadine attiniche producono luce dall’estremità blu dello spettro: questo tipo di illuminazione è consigliato per i serbatoi di barriera corallina di acqua salata perché la luce blu è in grado di penetrare nelle acque profonde meglio della normale luce bianca. Le lampadine a spettro completo, o lampadine a luce diurna, producono luce da tutte le lunghezze d’onda della luce visibile che produce un effetto simile a quello della luce diurna naturale. Questo tipo di illuminazione va bene per tutti i tipi di acquari, sia d’acqua dolce che salata. Potresti aver visto anche il termine 50/50 o bianco attinico usato: questi termini sono usati per descrivere i bulbi che producono una miscela di luce bianca e blu, ideale per incoraggiare la crescita dei coralli fotosintetici. Le lampadine etichettate come “miglioramento del colore” in genere producono luce dall’estremità più calda dello spettro e anch’esse possono essere utilizzate in serbatoi di acqua dolce o salata.

Spettro VS Intensità

Quando si ricerca l’illuminazione dell’acquario, è probabile che si incontri il termine “intensità”. L’intensità di una lampadina può essere misurata in lux o in watt: il wattaggio è la misura più comunemente usata dei due. Maggiore è il wattaggio di una lampadina, più intensa è la luce che produce: anche i wattaggi più elevati richiedono più energia per produrre luce. Quando scegli l’illuminazione per il tuo acquario d’acqua dolce, devi considerare lo spettro e l’intensità dell’illuminazione. Sia lo spettro che l’intensità dell’illuminazione richiesta per il tuo particolare acquario saranno determinati dalle dimensioni del tuo acquario e dal tipo di abitanti dell’acquario. Gli acquari più profondi, ad esempio, richiedono una luce più intensa e gli acquari che sono riforniti di coralli possono trarre beneficio dalle lampadine attiniche. In genere, tuttavia, i bulbi a spettro completo sono sufficienti per il serbatoio d’acqua dolce standard. Potrebbe anche essere necessario pensare al wattaggio per le lampadine che selezioni: i serbatoi più grandi richiedono un wattaggio più elevato, così come i serbatoi piantati.
Se hai appena iniziato con l’hobby dell’acquario potresti essere sopraffatto da tutte le cose che non conosci. Come scegli l’attrezzatura giusta per il tuo primo carro armato? Di che tipo di illuminazione hai bisogno? Queste domande possono essere risolte solo con un’attenta ricerca. Se speri di coltivare un ambiente acquario d’acqua dolce sano e fiorente, dovresti dedicare del tempo a eseguire questa ricerca in modo da essere il più istruito e preparato possibile quando arriva il momento di configurare il tuo acquario. Non aver paura di fermarti nel tuo negozio di animali locale per chiedere aiuto o suggerimenti, ma assicurati di fare le tue ricerche quando si tratta di scegliere l’illuminazione dell’acquario. Ogni serbatoio è diverso e il tipo di illuminazione migliore per un serbatoio potrebbe non essere il migliore per il tuo.

Leggi anche  Le migliori scelte per la calza di un serbatoio da 10 galloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...