CREA IL TUO ROCK LIVE PER SERBATOI DI ACQUA SALATA

La roccia viva è la base per qualsiasi acquario di acqua salata fiorente ed è la base per l’arredamento dell’acquario di acqua salata. Piuttosto che spendere una fortuna per acquistare roccia viva naturale, prendi in considerazione la possibilità di personalizzare la tua vasca creando la tua roccia viva. Quando si tratta di decorare una vasca di acqua salata, la roccia viva è un must. La roccia viva è costituita da roccia composta da scheletri di aragonite di coralli morti e altri organismi – è tipicamente ricoperta di alghe coralline e altri organismi microscopici che funzionano come filtri biologici e servono a diversificare l’ambiente dell’acquario di acqua salata. L’acquisto di roccia viva per il tuo acquario di acqua salata può essere costoso, quindi molti appassionati di acquari scelgono la strada alternativa per creare la propria roccia viva. In questo articolo imparerai le basi del fai-da-te rispetto al rock dal vivo naturale e riceverai suggerimenti per creare il tuo rock dal vivo a casa. Riceverai anche una guida passo passo per curare la roccia viva acquistata per renderla sicura per l’uso nel tuo acquario.
Fai da te VS Rock naturale dal vivo

There is a great deal of debate surrounding the issue of live rock in saltwater aquariums. Many aquarium hobbyists argue that DIY live rock is a more eco-friendly option because it does not require taking live rock directly from the ocean. On the other hand, if it is properly harvested, natural live rock is a renewable resource – corals constantly grow and build new skeletons, thus creating new live rock. While DIY live rock may not be harvested directly from the ocean, however, the cement used to create it comes from finite resources including terrestrial limestone quarries. When you factor in the additional materials needed to make DIY live rock, there is no clear answer to the question which option is better.

Leggi anche  Requisiti di salinità in un acquario di acqua salata

Oltre ai problemi che circondano l’impatto ecologico del fai-da-te rispetto alla roccia viva naturale, dovresti anche considerare i vantaggi di ciascuna opzione. La vera roccia viva contiene una diversità naturale di organismi che aiuteranno a colonizzare acquari sterili e a creare catene alimentari per gli abitanti della barriera corallina. La roccia viva naturale ha anche il vantaggio di essere pronta per l’uso: non è necessario sottoporsi a un lungo processo di polimerizzazione e quindi introdurre i batteri e altri microrganismi che si desidera abitare nella roccia. D’altra parte, la roccia viva fai-da-te non pone gli stessi rischi per l’introduzione di parassiti e batteri indesiderati nell’acquario come la roccia viva naturale. Creando il tuo rock dal vivo, hai anche la possibilità di dargli la forma che preferisci per un look completamente personalizzato.
Crea il tuo rock dal vivo

To make your own live rock you need to purchase two bags of aragonite sand (one fine, one coarse) and one bag of Portland cement. To begin, mix six parts aragonite sand with one part Portland cement to create a mixture called aragocrete – this mixture will form the base of your live rock. To mold your live rock, you will need to fill a large Styrofoam cooler or another similar container with aragonite sand and damped the sand so it is slightly moist. Next, dig a hole in the sand in the desired shape for your live rock. Try to make the shape as natural as possible – don’t make it a complete circle or oval.
Una volta scavato lo stampo per la tua roccia viva, versa l’aragocrete nello stampo e ricoprilo con sabbia di aragonite. Battere delicatamente un paio di volte sui lati della scatola per far depositare la sabbia, quindi lasciarla riposare per almeno 24 ore in modo che abbia tutto il tempo per indurirsi. Dopo che la roccia si è indurita, immergerla nell’aceto bianco per 12 ore, quindi sciacquarla bene con acqua dolce. Prima di utilizzare la roccia nella vasca di acqua salata, dovresti curarla in acqua dolce per almeno una settimana, sostituendo l’acqua una volta al giorno. Potresti anche voler posizionare la roccia in un sistema di crescita per iniziare una colonia di alghe coralline e batteri benefici. Per fare ciò, tratta l’acqua nella vasca di crescita con un integratore per la costruzione della barriera corallina e aggiungi un po’ di calcio della barriera corallina. Man mano che la tua colonia si sviluppa, tieni d’occhio la crescita indesiderata di alghe.
Non aver paura di essere creativo quando costruisci il tuo live rock. Per creare tasche o avvallamenti nella roccia, scava una parte dello stampo e riempilo con sabbia aragonite. Puoi anche provare a costruire una grande grotta coprendo un palloncino gonfiato con la miscela di aragocrete: una volta che la roccia si è indurita, puoi far scoppiare il palloncino. Per creare tunnel nella tua roccia viva, arrotola un pezzo di giornale o copri un pezzo di tubo di plastica con aragocrete per mantenere il tunnel aperto mentre la roccia si indurisce. Sperimenta con una varietà di forme mentre crei la tua roccia viva e, una volta che si è indurita, prova diversi arrangiamenti per vedere quale sta meglio nel tuo acquario.

Leggi anche  Scelta del Butterflyfish giusto per il tuo serbatoio della barriera corallina

Cura e adattamento al rock dal vivo

If you choose to purchase live rock rather than making it yourself, you need to be very careful to make sure it is properly cured to ensure that it doesn’t contaminate your tank. You also need acclimate the live rock to your tank to make sure it survives the transfer process. To cure your live rock, follow the steps below:

  1. Metti la tua roccia viva in un bidone della spazzatura di plastica da 30 galloni e versa abbastanza acqua salata per coprirlo.
  2. Installa un riscaldatore per acquario e riscalda l’acqua a una temperatura di 80 ° F.
  3. Aggiungi una pietra porosa o un motore al bidone della spazzatura per mantenere l’acqua che scorre costantemente.
  4. Eseguire due cambi d’acqua a settimana, cambiando ogni volta il 100% dell’acqua nel bidone della spazzatura.
  5. Tra un cambio d’acqua e l’altro, usa una spazzola di setole per strofinare la roccia viva, rimuovendo il materiale morto e la pellicola bianca dalla superficie.
  6. Prova l’acqua nel bidone della spazzatura ogni pochi giorni dopo la prima settimana: quando le condizioni si stabilizzano e ottieni una lettura pari a zero per ammoniaca e nitrito, la tua roccia viva è pronta.

Oltre a seguire i passaggi sopra elencati, dovresti tenere il bidone della spazzatura in un’area scarsamente illuminata per prevenire la crescita eccessiva di alghe. Se segui correttamente questi passaggi, dovrebbero essere necessarie solo da una a tre settimane prima che la tua roccia viva si asciughi. A quel punto, è pronto per essere posizionato nel tuo acquario stabilito.
La roccia viva è una parte essenziale di qualsiasi acquario di acqua salata o di barriera corallina, ma non devi necessariamente spendere una piccola fortuna per acquistarla. Creando la tua roccia viva puoi risparmiare denaro e puoi personalizzarla completamente per adattarla alle esigenze dei tuoi pesci e del tuo particolare acquario. Se vuoi provare a creare il tuo rock dal vivo, metti i suggerimenti in questo articolo da usare e provalo!

Leggi anche  CONSIGLI PER ALIMENTARE I PESCI D'ACQUARIO DI ACQUA SALATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...