CURA DEI GOBIDI DI ACQUA SALATA

La famiglia Goby è una delle più grandi famiglie di pesci marini, con oltre 2.000 specie uniche. Questi piccoli pesci sono una grande aggiunta alla vasca marina e possono essere un piacere da coltivare. Il ghiozzo è una specie di pesce marino appartenente alla famiglia dei Gobiidae che contiene oltre 2.000 specie individuali. Questi pesci sono generalmente piuttosto piccoli, alcuni raggiungono una dimensione massima di 1 cm. Sebbene la maggior parte delle specie di questa famiglia siano piccole, alcune specie possono crescere fino a 1 piede di lunghezza, sebbene sia raro. In natura, questi pesci svolgono un ruolo importante fungendo da specie preda per pesci commerciali come il merluzzo, l’eglefino e la spigola. Sebbene i ghiozzi non siano in genere popolari per il consumo umano, alcune specie sono diventate popolari nel commercio di acquari d’acqua salata. Se stai cercando una specie unica da aggiungere al tuo acquario marino, considera l’introduzione di una specie di ghiozzo!

A proposito di ghiozzi

La maggior parte dei ghiozzi mostra corpi lunghi e sottili con pinne pelviche fuse che formano una ventosa a forma di disco. Questa appendice è simile a quella posseduta dalle remora e serve per aderire a rocce e coralli – nell’acquario in casa può essere utilizzata anche per aderire alle pareti di vetro della vasca. Esistono sei sottofamiglie di ghiozzo, ciascuna contenente un numero di specie uniche. La sottofamiglia Ambliopinae comprende anguille e ghiozzi vermi, quelle specie che tendono a dimorare nel fango e mostrano una colorazione rosa, rossa o viola. La sottofamiglia Gobionellinae comprende circa 370 specie che si trovano principalmente negli habitat degli estuari in tutte le regioni tropicali e temperate del mondo. I membri della sottofamiglia Gobiinae sono indicati come “veri ghiozzi” e questa sottofamiglia è la più diffusa e diversificata delle sottofamiglie di ghiozzi, contenente circa 2.000 specie diverse. Sebbene i ghiozzi varino per dimensioni e colorazione, la maggior parte tende ad abitare ambienti marini poco profondi come pozze di marea, barriere coralline e habitat di estuari come saline e paludi di mangrovie. Sebbene alcune specie si siano adattate agli ambienti di acqua dolce, la maggior parte dei ghiozzi sono specie di acqua salata. Non è raro che i ghiozzi formino relazioni simbiotiche con altre specie marine, in particolare con i gamberetti scavatori. Alcune specie, come il ghiozzo al neon, sono anche note per agire come pesci più puliti, rimuovendo i parassiti dalla pelle di altre specie. Nel commercio di acquari, i ghiozzi sono generalmente pacifici e sono un’ottima aggiunta alla barriera corallina o all’acquario di soli pesci. Una cosa da tenere presente, tuttavia, è che questi pesci possono saltare fuori dall’acquario se non è adeguatamente coperto.

Leggi anche  COME PREVENIRE LE MALATTIE DEI PESCI D'ACQUA SALATA

Suggerimenti per Goby Care

Le dimensioni del serbatoio e i parametri per i ghiozzi variano a seconda della specie. Per la maggior parte, tuttavia, i ghiozzi sono piuttosto piccoli e non richiedono molto spazio. Sebbene la maggior parte dei ghiozzi siano pacifici per natura, possono diventare territoriali o aggressivi nei confronti degli altri della loro stessa specie, quindi se prevedi di tenere più di un ghiozzo nella stessa vasca potrebbe essere necessario fornire un po’ di spazio in più. La maggior parte dei ghiozzi preferisce gli ambienti marini poco profondi come le barriere coralline, quindi è consigliabile fornire loro un ambiente in vasca che offra molti nascondigli: ad alcuni ghiozzi piace scavare, quindi potresti anche voler fornire un substrato di sabbia o fango per adattarsi a questo preferenza. Molti ghiozzi accetteranno una varietà di alimenti commerciali inclusi fiocchi e pellet, ma dovresti fare qualche ricerca per determinare le esigenze nutrizionali delle specie che prevedi di allevare. Alcune specie, come il ghiozzo dei gamberetti, sono carnivore e richiedono più proteine ​​rispetto ad altre specie. Per la maggior parte, è sufficiente una dieta variata di alimenti commerciali, vivi e surgelati.

Tipi di ghiozzi

Sebbene ci siano oltre 2.000 specie riconosciute di ghiozzo, non tutte sono popolari nel commercio di acquari. Alcune delle specie di ghiozzo più popolari tra gli appassionati di acquari includono il ghiozzo calabrone, il ghiozzo neon, il ghiozzo pagliaccio giallo e il ghiozzo gamberetto. Il ghiozzo calabrone raggiunge in genere una dimensione massima di circa 1 ? pollici. Questi pesci tendono ad abitare i livelli più bassi della vasca, preferendo acque poco profonde con un pH compreso tra 7,5 e 8,5 e una temperatura compresa tra 75 e 86F. Questa specie prende il nome dalla sua colorazione a strisce nere e gialle che ricorda un calabrone. Il ghiozzo neon è molto piccolo e snello, raggiungendo una lunghezza media a maturità di circa 2 pollici. Questi pesci sono facilmente riconoscibili dalle strisce blu iridescenti che corrono longitudinalmente lungo i loro corpi neri – hanno anche un ventre bianco brillante e possono mostrare strisce gialle invece che blu. Questa specie è originaria dell’Atlantico occidentale e costituisce un’eccellente aggiunta all’acquario della barriera corallina perché agisce come un pesce più pulito, rimuovendo i parassiti dai corpi dei pesci più grandi. I ghiozzi al neon sono generalmente pacifici per natura sebbene possano diventare territoriali con altri della loro stessa specie.

Leggi anche  Pesce rilanciato per serbatoio per acquari di acqua salata

Il ghiozzo pagliaccio giallo è una specie piccola, che raggiunge una lunghezza massima di circa 1 pollice. Questi piccoli pesci prendono il nome dalla loro colorazione giallo brillante e sono diversi da molti altri ghiozzi in quanto tendono a vivere tra i coralli piuttosto che ad abitare sul fondo della vasca. Questa specie è facile da curare ed è un’ottima aggiunta al piccolo acquario della barriera corallina: i ghiozzi pagliaccio gialli sono resistenti per natura e sono un’ottima specie per i principianti. I ghiozzi di gambero sono molto colorati, hanno un corpo bianco con strisce arancioni e macchie sulla pinna dorsale. Questi pesci raggiungono una dimensione massima di circa 4 pollici e prendono il nome dalla relazione simbiotica che sono stati conosciuti per sviluppare con i gamberetti in natura. I ghiozzi di gamberetti condividono spesso le tane con i gamberetti e sono generalmente pacifici nei confronti di altre piccole specie, ma possono essere aggressivi con altri abitanti del fondo.

I ghiozzi marini sono un gruppo di pesci unico e attraente, l’aggiunta perfetta a qualsiasi acquario di barriera corallina o acquario per soli pesci. Se stai cercando una nuova specie da coltivare nella tua vasca di acqua salata, considera il ghiozzo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...