Le migliori raccomandazioni per il pesce di acqua salata alzato da serbatoio

Quando acquisti il ​​pesce dell’acquario di acqua salata, è necessario pensare se il pesce è raccolto da tank o in cattività. Quando si tratta di scegliere il pesce per il tuo serbatoio di acqua salata, hai un numero quasi infinito di opzioni tra cui scegliere. Il tuo negozio di animali domestici locali potrebbe portare solo alcune varietà di pesci d’acqua salata ma, se guardi online, troverai una vasta gamma di opzioni. Una cosa di cui hai bisogno per pensare quando acquisti il ​​pesce di acqua salato è se vuoi andare in rilievo di serbatoio o selvaggio. Entrambe le opzioni hanno i loro pro e contro, che imparerai in questo articolo. Riceverai anche raccomandazioni per alcune delle più popolari specie rilanciate da serbatoi di pesci d’acqua salata. VANTAGGI DI TANK-RULLED VS WILD-PATTING Oltre all’impatto ambientale che i pesci d’acqua salata catturati da wild hanno sull’ambiente, è anche importante pensare agli aspetti pratici del pesce con i pesci catturati dal serbatoio. I pesci d’acqua salata alzati da serbatoi tendono ad essere più sani e più difficili dei campioni prelevati dal selvaggio. Nell’acquario domestico può essere difficile raggiungere e mantenere le esatte condizioni dell’acqua dell’ambiente da cui è stato preso il pesce e il pesce catturato dal selvaggio semplicemente non è adattabile come specie rilanciate da serbatoio. C’è anche un rischio maggiore per i pesci catturati dal selvaggio da morire durante il trasporto rispetto ai campioni rilangiati. Ciò è parzialmente dovuto al fatto che i campioni raccolti da serbatoi hanno distanze più brevi per viaggiare e sono spesso in condizioni migliori prima della spedizione rispetto ai campioni catturati dal selvaggio. Ci sono alcuni che dicono che i campioni catturati dal selvaggio dei pesci d’acqua salata sono più colori vivaci dei campioni raccolti da serbatoi della stessa specie. Questo argomento è stato realizzato per quanto riguarda il primo pesce pagliaccio raccolto da serbatoio che è diventato disponibile per gli hobbyists dell’acquario negli anni ’70. Oggi, tuttavia, questo è meno di questione perché i miglioramenti sono stati fatti in nutrizione per il pesce dell’acquario per garantire che i campioni raccolti da serbatoi crescano sani e colorati. Questo non vuol dire che tutti i campioni allevati in cattività siano uguali o superiori alle loro controparti catturate. Alcune specie di display del pesce da colorare o schegge uniche o difettose a causa di condizioni sfavorevoli a cui sono state esposte durante il loro sviluppo. Un esempio è clownfish che ha rotto strisce o macchie invece di strisce – questi pesci sono etichettati come “erostici” e in alcuni casi sono considerati una novità. Un altro argomento è stato fatto che i campioni raccolti da serbatoi di determinate specie tendono ad essere meno aggressivi delle loro controparti catturate. L’esempio indicato in questo caso se del Dottyback, in particolare il Dottyback al neon (pseudocromis aldabraensis). Secondo il Bill Bill Bill Addison, era più facile accoppiare i puntini maschili e femminili di prima generazione e di seconda generazione di quanto fosse quello di accoppiare e allevare individui catturati dal selvaggio. C’erano persino casi in cui il maschio catturato dal selvaggio ha ucciso la femmina durante la deposizione delle uova, un fenomeno che non si è verificato con il pesce allevato in cattività. Specie di pesce di acqua salata rilanciata serbatoio consigliata Orchid Dottyback ( Pseudochromis Fridmani ) – Il dottyback dell’orchidea è unico per la sua colorazione viola brillante. Questi pesci sono molto vivaci nel serbatoio di acqua salata e hanno grandi personalità, nonostante le loro dimensioni limitate. Il dottyback dell’orchidea cresce fino a 3 pollici, anche se sono abbastanza piccoli, è probabile che diventino il capo del serbatoio se tenuto con specie più piccole e non aggressive. Questi pesci preferiscono un intervallo di temperatura del serbatoio compreso tra 72 e 78 gradi Fahrenheit con un pH tra 8 e 8,4 e una durezza dell’acqua tra 8 e 12 DKH. I dottyback dell’orchidea sono noti per nutrire i crostacei e gli invertebrati, quindi fai attenzione a quali specie li ospiti. Banggai cardalfish ( Pterapogon Kauderni ) – Il cardfish Banggaibi è un’altra specie facilmente riconoscibile di pesci d’acqua salata, noto per le sue eleganti alette a punta e la sua colorazione nera-argento. Questi pesci crescono fino a 3 pollici di lunghezza e sussistono su una dieta di cibi carnosi. I campioni catturati da questa specie trasportano frequentemente una malattia chiamata Cardinfish Banggai Iridovirus (BCiv) che ha un tasso di mortalità del 100%. Fortunatamente, questa malattia è limitata agli esemplari catturati dal selvaggio. Il cardfish Banggai preferisce un intervallo di temperatura del serbatoio compreso tra 72 e 78 gradi Fahrenhens con un pH tra 8 e 8,4 e una durezza dell’acqua tra 8 e 12 DKH. Questi pesci crescono fino a 4 pollici di lunghezza e richiedono una vasta dieta di cibi carnosi e alghe crude. NEON GOBY ( Elacatinus oceanops ) – Questa specie unica di ghiozzo in cattività viene nominata per la sua colorazione neon – questi pesci hanno un colore di sfondo nero scuro con strisce blu brillanti. La caccia al neon cresce fino a 2 pollici di lunghezza ed è generalmente una specie pacifica che fa bene ai carri armati della comunità di acqua salata. Questa specie può essere un po ‘aggressiva verso le proprie specie, anche se questo può essere evitato tenendolo in gruppi con sei o più delle proprie specie. La gita al neon si nutre principalmente di parassiti che lo rende un’aggiunta molto utile al serbatoio di acqua salata ed è un allevatore prolifico. Questi pesci preferiscono un intervallo di temperatura del serbatoio compreso tra 72 e 78 gradi Fahrenheit con un pH tra 8 e 8,4 e una durezza dell’acqua tra 8 e 12 DKH. Dragonet Mandarin ( Synchiropus Splendidus ) – Il mandarino Dragonet è uno dei pesci acquari di acqua salata più attraente, noto per la sua colorazione frodo, blu e arancione. Questi pesci crescono solo fino a 4 pollici di lunghezza e hanno bocche molto piccole, quindi mangiano lentamente e si nutrono di crostacei molto piccoli. Il mandarino Dragonet preferisce un intervallo di temperatura del serbatoio compreso tra 72 e 78 gradi Fahrenhens con un pH tra 8 e 8,4 e una durezza dell’acqua tra 8 e 12 DKH. Questa specie fa bene come un pesce della comunità quando viene tenuto con altri compagni di serbatoio non aggressivi, sebbene possano essere facilmente vittimati da pesci più grandi. Quando si tratta di rifornire il serbatoio di acqua salata, la specie che scegli è in gran parte una questione di preferenza personale. Dovresti considerare, tuttavia, optare per i campioni rilanciati con Tank piuttosto che per un certo numero di motivi descritti in questo articolo.

Leggi anche  BUONI FARMACI DA TENERE A PORTATA DI MANO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...