L’IMPORTANZA DELL’ANIDRIDE CARBONICA NEI SERBATOI PIANTATI

La manutenzione di un acquario molto piantumato può richiedere più di un substrato speciale: potrebbe anche essere necessario integrare la fornitura di anidride carbonica dell’acquario. Coltivare un fiorente acquario piantumato può essere una sfida se non si comprendono i requisiti delle piante vive. Sebbene alcune piante vive possano sopravvivere semplicemente radicandole nella ghiaia, è improbabile che se prevedi di coltivare un acquario molto piantumato questo sia sufficiente. Le piante vive richiedono un certo substrato per fornire i nutrienti di cui hanno bisogno per crescere. Oltre a questi nutrienti, le piante d’acquario richiedono anche molta luce e anidride carbonica (CO2). Senza adeguati livelli di anidride carbonica nel serbatoio, è improbabile che le tue piante prosperino.

Il ruolo delle piante d’acquario

Nell’acquario d’acqua dolce, le piante vive non si limitano a migliorare l’estetica del tuo acquario. Forniscono anche ai pesci un posto dove nascondersi e forniscono anche una fonte di cibo supplementare per i pesci che si nutrono di piante. Ancora più importante, tuttavia, le piante vive convertono l’anidride carbonica (il prodotto della respirazione cellulare) nell’ossigeno di cui i pesci hanno bisogno. Se i livelli di ossigeno nel tuo acquario scendono troppo, i tuoi pesci potrebbero stressarsi o persino sperimentare sintomi fisici di privazione di ossigeno. Come indicazione che i livelli di ossigeno nel tuo acquario sono troppo bassi, potresti vedere i tuoi pesci ansimare in superficie o appendere vicino al ritorno del filtro. Se i tuoi pesci mostrano questi segni, potrebbe essere già troppo tardi per rimediare al problema: la soluzione migliore è aggiungere alcune piante vive nell’acquario per evitare che i bassi livelli di ossigeno diventino un problema.

Leggi anche  COMPRENDERE LE BASI DELL'ILLUMINAZIONE DELL'ACQUARIO D'ACQUA DOLCE

Illuminazione e anidride carbonica

Questi sono i due requisiti fondamentali per mantenere un acquario piantumato sano. Le piante d’acquario sono organismi fotosintetici, il che significa che usano la luce come energia per alimentare i processi biologici. Oltre all’illuminazione del serbatoio, le piante richiedono anche anidride carbonica per produrre il cibo di cui hanno bisogno per crescere: un sottoprodotto di questo processo è l’ossigeno. Man mano che le piante dell’acquario crescono, esauriscono la fornitura esistente di anidride carbonica nel serbatoio: se hai un acquario molto piantumato potresti dover integrare la fornitura di CO2 per mantenere le tue piante sane. Ci sono diverse opzioni per l’integrazione di anidride carbonica. Integrazione di CO2 I tre principali tipi di sistemi di integrazione di CO2 sono manuali, semiautomatici e automatici. I sistemi manuali coinvolgono la fermentazione del lievito e sono generalmente economici e facili da usare. Questo tipo di sistema consiste tipicamente in una bottiglia contenente lievito e zucchero: mentre il lievito fermenta lo zucchero, viene prodotta anidride carbonica che viene quindi rilasciata nel serbatoio tramite un tubo flessibile collegato alla bottiglia. Sebbene facili da usare, queste unità devono essere accese e spente manualmente. I sistemi semiautomatici CO2 possono richiedere un po’ più di configurazione ma possono essere azionati da un timer una volta installati. Questo tipo di impianto è costituito da una bombola di CO2 che rilascia anidride carbonica nel serbatoio ad un livello controllato da un regolatore di pressione. Questo tipo di unità può essere configurato per accendersi quando le luci dell’acquario si accendono e per spegnersi quando le luci si spengono. Questa è una caratteristica importante perché se aggiungi troppa CO2 al serbatoio senza fornire anche un’illuminazione adeguata, le tue piante vive non avranno l’energia di cui hanno bisogno per elaborare la CO in più2. Queste unità sono ideali per vasche piantumate di medie dimensioni. Il terzo tipo di sistema di integrazione di CO2 è un sistema automatico. Questi dispositivi sono molto simili ai sistemi semiautomatici ma includono anche una sonda pH e un controller. Poiché l’eccesso di CO2 può influenzare il pH di un acquario, questa è una caratteristica molto importante. Quando la sonda pH rileva che il pH della vasca sta scendendo al di sotto del livello preferito, interrompe automaticamente l’erogazione di CO2. Questi sistemi possono essere utilizzati in vasche piantumate di tutte le dimensioni ma sono la maggior parte utile in vasche grandi o molto piantumate.

Leggi anche  PULIZIA CORRETTAMENTE LE ALGHE DAL VETRO DEL SERBATOIO

Altri suggerimenti per i serbatoi piantati

Ricorda, allo stesso modo in cui i tuoi pesci d’acquario richiedono un’elevata qualità dell’acqua per prosperare, così fanno le tue piante vive. Oltre a fornire un’illuminazione adeguata e livelli di CO2, devi anche assicurarti che i parametri dell’acqua nel tuo acquario rimangano stabili. Si consiglia di creare un programma di manutenzione in modo da ricordarsi di completare le attività di manutenzione di routine, compresi i cambi d’acqua e i test dell’acqua su base regolare. Dovresti essere pronto a eseguire piccoli cambi d’acqua una volta alla settimana e dovresti testare l’acqua nel tuo serbatoio allo stesso tempo. Sostituisci i tuoi mezzi filtranti una volta al mese ed esegui controlli di routine per assicurarti che tutta l’attrezzatura del tuo serbatoio sia completamente operativa. Se sembra che mantenere un acquario piantumato sia un sacco di lavoro, non scoraggiarti. Inizia in piccolo con poche piante d’acquario e guarda come si adattano alle condizioni del tuo acquario. Nel tempo puoi aggiungere più piante vive per creare un ambiente di vasca rigoglioso. Tieni presente che un acquario molto piantumato richiede un sistema di illuminazione ad alta potenza e potresti anche dover esaminare l’integrazione di CO2 ad un certo punto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...