MANGIATORI DI ALGHE PER SERBATOI D’ACQUA DOLCE

Stai cercando un modo semplice per aiutare a controllare le alghe nella tua vasca? Le specie di pesci che si nutrono di alghe sono un’ottima aggiunta all’acquario d’acqua dolce e possono aiutare a tenere sotto controllo le alghe indesiderate. Quando si tratta di mantenere pulito il tuo acquario d’acqua dolce, ci sono alcuni trucchi che puoi utilizzare per semplificare il tuo lavoro . Eseguire regolari cambi d’acqua settimanali e sostituire il materiale filtrante su base mensile farà miracoli per la qualità dell’acqua che svolge un ruolo chiave nel mantenere pulito il tuo acquario. Una delle cose più semplici che puoi fare, tuttavia, è aggiungere un mangiatore di alghe al tuo acquario. Un mangiatore di alghe è semplicemente una specie di pesce che si nutre naturalmente della crescita delle alghe nell’acquario domestico. Ci sono una varietà di diverse specie di mangiatori di alghe tra cui scegliere e molte di esse sono molto facili da curare. Se stai cercando un modo semplice per controllare le alghe e mantenere pulito il tuo acquario, considera l’aggiunta di un mangiatore di alghe al tuo acquario.
Tipi di mangiatori di alghe

Siamese Algae Eaters = One of the most useful algae eating species of fish is the Siamese algae eater. These fish are unique in that they feed on several types of algae that most fish avoid. Siamese algae eaters have been known to eat thread algae and brush algae in addition to soft hair algae – they have even been known to eat planarians, or flatworms. Before you add a Siamese algae eater to your tank you should be aware that they tend to thrive in groups with five or more of their own species. These fish can also grow to be fairly large so they should only be kept in large tanks.
Pesce gatto Otocinclus = Il pesce gatto otocinclus, o oto cat in breve, è una specie molto piccola di mangiatore di alghe d’acqua dolce. Poiché questi pesci sono così piccoli e pacifici per natura, sono eccellenti aggiunte al piccolo acquario comunitario. Questi pesci sono meglio allevati in gruppi con le proprie specie e tendono a prosperare in vasche piantumate. Una cosa da tenere presente se stai pensando di aggiungere un gatto oto al tuo acquario è che può essere difficile acclimatarsi a un nuovo ambiente di acquario. Se l’ambiente della vasca è pulito e stabile, tuttavia, questi pesci tendono a stare bene.

Leggi anche  CONSIGLI DI SICUREZZA PER ACQUARI D'ACQUA DOLCE

Volpe volante = Questa specie sembra un mangiatore di alghe siamesi ma ha più colorazione nelle pinne. In effetti, alcune persone mantengono questa specie per il suo aspetto piuttosto che per le sue capacità di mangiare le alghe. La volpe volante è imparentata con lo squalo coda rossa e ha tendenze territoriali simili, quindi fai attenzione a tenerlo con altri squali. Questa specie pascola su alghe a melma morbida e può crescere fino a 6 pollici di lunghezza.
Lumaca a tromba = La lumaca a tromba è una delle tante specie di lumache che possono essere utilizzate come mangiatori di alghe negli acquari d’acqua dolce. Questi invertebrati sono incredibilmente facili da curare e forniranno una serie di vantaggi nel tuo acquario. Non solo le lumache si nutrono di escrescenze di alghe vive, ma agiscono anche come spazzini e detriti, nutrendosi di materia vegetale in decomposizione, cibo per pesci non consumato e altre forme di detriti organici nella vasca. Una cosa da sapere se aggiungi le lumache al tuo acquario è che sono notturne: questi invertebrati tendono a trascorrere la maggior parte della giornata sepolti nel substrato e potresti non vederli finché non spegni le luci per la notte.
Mollies = I molli sono una specie di pesci vivi che sono popolari come pesci principianti e per l’uso negli acquari comunitari. Questi pesci sono disponibili in un’ampia varietà di colori e sono una specie rustica, molto facile da curare. Se stai cercando una specie di pesce che ti aiuti a controllare la crescita delle alghe nel tuo acquario ma che si adatti bene anche al resto dei pesci della tua comunità, considera di aggiungere alcuni molly al tuo acquario. I molly tendono a mangiare alghe a pelo morbido, sebbene possano rosicchiare anche altri tipi di escrescenze di alghe.

Leggi anche  COME SCEGLIERE LA POSIZIONE MIGLIORE PER IL TUO SERBATOIO

Plecostomus comune = I plecostomus sono uno dei tipi più popolari di mangiatori di alghe e sono disponibili in diverse varietà. Questi pesci sono una specie di pesce gatto e, in quanto tali, sono onnivori, probabilmente si nutrono sia di cibi vegetali che di carne. Nell’acquario domestico, i pleco tendono a nutrirsi prontamente di alghe vive, ma dovrebbe anche essere offerta loro una dieta supplementare a base di wafer di alghe, fiocchi di verdure o verdure fresche per garantire un’alimentazione equilibrata. Uno dei potenziali problemi associati a questi mangiatori di alghe è che possono diventare molto grandi. Se hai un serbatoio più piccolo di 20 galloni, non dovresti pianificare di tenere un plecostomo. Man mano che i pleco crescono, tendono anche a sviluppare tendenze aggressive o territoriali, quindi non dovrebbero essere allevati con pesci molto pacifici o ombrosi.
Bristlenose Pleco = A parte il pleco comune, il pleco bristlenose potrebbe essere una delle specie più popolari di Plecostomus. Questa specie prende il nome dai barbigli simili a setole sul naso. Questa specie cresce fino a circa 4-8 pollici di lunghezza ed è consigliata per serbatoi da 20 galloni e più grandi. Il pleco setoloso può essere aggressivo con altri abitanti del fondo, quindi dovrai decorare il tuo acquario in modo appropriato per dividere il territorio.
Altre specie da considerare

The species listed above are your best options for algae-eating fish but there are a few others you can consider. The Florida Flagfish, for example, has been known to nibble on brush algae and beard algae – this is a kind of algae that many fish leave alone. The Stone-Lapping Fish is another option but you may not be able to find it at your local pet store. This species is often confused with the Siamese algae-eater and the flying fox but it has a heavier body and less coloration on the fins. Kissing pink gouramis will sometimes eat algae and other species of Plecostomus may as well.
Una specie che vuoi evitare se stai cercando un mangiatore di alghe è il mangiatore di alghe cinese. Questa specie è probabilmente il pesce più venduto etichettato come mangiatore di alghe, ma in realtà non mangia le alghe. Sebbene questa specie sia giovane, potrebbe nutrirsi di alcune alghe melmosa, ma man mano che invecchia e diventa più grande inizierà a preferire altri alimenti. Non solo questa specie non riesce a mangiare le alghe, ma può anche essere molto aggressiva: si nutrirà effettivamente del rivestimento di melma degli altri pesci, uccidendoli sul colpo.
Mantenere pulito il tuo acquario d’acqua dolce non deve essere un compito ingrato. Se sei disposto a eseguire alcune attività di manutenzione di base, potresti scoprire che c’è poco altro che devi fare. Se stai cercando un po’ di aiuto in più, tuttavia, puoi sempre aggiungere un mangiatore di alghe al tuo acquario.

Leggi anche  Spotlight sul Wolf Cichlid

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...