MIGLIORARE IL COLORE NEI PESCI D’ACQUARIO

La parte migliore di mantenere un acquario d’acqua dolce è osservare gli abitanti del tuo acquario prosperare e crescere. Leggi di più per imparare a migliorare e mantenere una colorazione sana dei tuoi pesci. Una delle parti più divertenti del possedere un acquario è guardare i tuoi pesci prosperare e crescere. Se ti prendi cura dei tuoi pesci correttamente e mantieni un ambiente sano dell’acquario, dovresti avere relativamente pochi problemi. In alcuni casi, tuttavia, gli appassionati di acquari scoprono che i loro pesci sbiadiscono nel colore nel tempo o semplicemente non riescono a raggiungere la loro massima colorazione potenziale. Se stai riscontrando questo problema, prenditi del tempo per imparare cosa fa sbiadire il colore del pesce e cosa puoi fare per prevenirlo o ripararlo. Potresti anche voler esaminare alcune specie di pesci che sono naturalmente colorati.

Cosa fa sbiadire il colore?

Ci sono una varietà di fattori che possono contribuire allo sbiadimento del colore nei pesci d’acquario d’acqua dolce. Sfortunatamente, lo sbiadimento del colore è spesso una conseguenza di più fattori, quindi può essere difficile non solo identificare il problema ma anche risolverlo. Una delle cause più comuni di sbiadimento del colore nei pesci d’acquario, tuttavia, è una dieta inadeguata. Gli appassionati di acquari inesperti spesso presumono che i mangimi in scaglie o i pellet commerciali soddisferanno tutte le esigenze nutrizionali dei loro pesci d’acquario. Sebbene questi alimenti siano formulati per fornire ai pesci la maggior parte delle sostanze nutritive di cui hanno bisogno, è improbabile che i pesci d’acquario raggiungano il loro pieno potenziale per la salute, le dimensioni e la colorazione se alimentati con una dieta di soli alimenti commerciali. Al fine di migliorare lo sbiadimento del colore nei pesci d’acquario, è importante offrire una dieta variata di cibi vivi, congelati e liofilizzati, che siano ricchi di nutrienti che migliorano il colore di cui i pesci d’acquario hanno bisogno. Un’altra possibile causa dello sbiadimento del colore nei pesci d’acquario è l’illuminazione inadeguata della vasca. Se sei un esperto hobbista di acquari probabilmente capirai la connessione tra l’illuminazione del serbatoio e la crescita delle piante d’acquario. Le piante vive sono organismi fotosintetici che richiedono luce per crescere e prosperare: anche se questo potrebbe non essere vero per i pesci d’acquario, l’illuminazione gioca ancora un ruolo nello sviluppo di una colorazione sana. Alcune specie come i pesci rossi e le carpe koi richiedono effettivamente l’esposizione alla luce solare naturale per sviluppare i pigmenti nella loro pelle che consentono loro di mostrare un colore sano. Sebbene un’illuminazione inadeguata dell’acquario possa avere l’effetto di sbiadire la colorazione dei tuoi pesci, anche un’illuminazione troppo intensa può essere un problema. Questo fenomeno è più comune negli ambienti di acqua salata ma può anche essere un problema in vasche di acqua dolce dove l’illuminazione è troppo intensa. Le specie di pesci che si trovano naturalmente in ambienti scarsamente illuminati possono sbiadire se tenute in un acquario brillantemente illuminato. Per prevenire o rimediare a questo problema, prova a ridurre l’illuminazione nel tuo acquario o semplicemente fornisci ai tuoi pesci posti dove possono nascondersi dalla luce intensa quando vogliono.

Leggi anche  Spotlight specie: Archerfish

Il terzo possibile fattore che contribuisce allo sbiadimento del colore nei pesci d’acquario è la qualità dell’acqua. Come probabilmente saprai, la qualità dell’acqua gioca un ruolo incredibilmente importante nel determinare la salute dei tuoi pesci e dell’ambiente dell’acquario nel suo complesso. Se la qualità dell’acqua diminuisce, è probabile che i tuoi pesci diventino stressati e potrebbero persino diventare più suscettibili alle malattie. È improbabile che i pesci d’acquario stressati o malati mostrino la loro colorazione ottimale e potrebbero persino sbiadire a causa dello stress. Per evitare che ciò accada nel serbatoio, è importante mantenere una routine di manutenzione regolare per garantire un’elevata qualità dell’acqua. Esegui test dell’acqua settimanali utilizzando un kit per il test dell’acqua dell’acquario per controllare il pH e i livelli chimici nel tuo acquario e registra questi risultati in modo da avere un’idea dei livelli “normali” nel tuo acquario. È anche consigliabile sostituire i media filtranti su base mensile ed eseguire cambi d’acqua settimanali dal 10% al 20% del volume del serbatoio. L’esecuzione di questi semplici compiti avrà un effetto significativo sulla qualità dell’acqua nel tuo acquario.

Alimenti che migliorano il colore

Per aiutare i tuoi pesci a raggiungere la loro colorazione ottimale, devi fornire loro una dieta sana. La dieta consigliata varia a seconda della specie perché alcuni pesci sono carnivori mentre altri sono erbivori: la chiave è fornire una varietà di alimenti che soddisfino le esigenze nutrizionali delle particolari specie che hai nel tuo acquario. Controlla il tuo negozio di animali locale per una formula commerciale di cibo per pesci che migliora il colore che fornirà nutrimento di base per i tuoi pesci. Sebbene gli alimenti commerciali non dovrebbero essere l’unica fonte di nutrimento per i tuoi pesci, sono una buona scelta per una dieta di base. Dopo aver selezionato la dieta di base per i tuoi pesci, integrala con alimenti vivi, cibi congelati e sostanze vegetali a seconda delle preferenze delle specie che hai nel tuo acquario. Quando si tratta di alimenti vivi e congelati, alcuni sono migliori di altri per migliorare la colorazione dei pesci d’acquario. I crostacei come i gamberi di salamoia sono un ottimo modo per migliorare la colorazione, così come i cibi congelati o liofilizzati come i gamberetti Mysis, il krill e altri crostacei. Organismi di acqua salata come capesante e pesce sono ottime opzioni per le specie carnivore, specialmente come parte di un cibo surgelato preparato che è stato integrato con pigmenti e vitamine essenziali. Anche le verdure fresche come spinaci, broccoli e lattuga romana sono fonti salutari di vitamine e minerali che aiuteranno i tuoi pesci a raggiungere la loro colorazione naturale. Fai attenzione quando acquisti alimenti commerciali che migliorano il colore perché alcuni alimenti saranno migliori per i tuoi pesci rispetto ad altri. Alcuni produttori di mangimi per pesci ingrossano i loro prodotti utilizzando ingredienti di riempimento che non forniscono al pesce molto valore nutritivo. Quando valuti gli alimenti per pesci commerciali formulati per migliorare la colorazione del tuo pesce, cerca cose come carotenoidi, acidi grassi omega-3 e vitamina C. Non solo questi nutrienti sono essenziali per mantenere una colorazione sana, ma spesso mancano nelle diete di pesci d’acquario. Oltre all’acquisto di cibo per pesci che migliora il colore, potresti anche considerare di immergere il cibo per pesci in un additivo o integratore che fornirà nutrimento extra.

Leggi anche  Tipi di lumache d'acquario d'acqua dolce

Altri suggerimenti e trucchi

Oltre alla dieta, all’illuminazione e alla qualità dell’acqua, ci sono altri fattori che possono contribuire a migliorare la colorazione dei tuoi pesci. Alcune specie di pesci sono più sociali di altre e possono avere maggiori probabilità di prosperare in una scuola che da sole. Alcuni pesci non solo non si comportano in modo naturale se non vengono tenuti in banchi, ma potrebbero anche non sviluppare mai la loro completa colorazione. Alcuni tipi di pesci che dovrebbero essere tenuti nelle scuole includono tetra, pesci angelo, barbi, danios e guppy. Oltre al fattore di branco, anche gli altri pesci nel tuo acquario potrebbero avere un ruolo nel determinare la colorazione. Se uno o più dei tuoi pesci è territoriale o aggressivo, potrebbe avere un effetto sugli altri pesci nel tuo acquario. I compagni di vasca aggressivi possono essere molto stressanti per i pesci d’acquario e possono effettivamente impedire loro di sviluppare la loro colorazione completa. Che tu ci creda o no, anche il modo in cui decori il tuo acquario può avere un impatto sulla colorazione dei tuoi pesci. Decorare il tuo acquario per imitare l’habitat naturale dei tuoi pesci può avere un impatto significativo sul miglioramento della loro colorazione. Alcuni pesci preferiscono un substrato scuro rispetto a un substrato chiaro, ad esempio, in base al loro habitat naturale. Fornire abbastanza nascondigli sotto forma di grotte rocciose e piante vive può anche influenzare la colorazione dei tuoi pesci: se non hanno un posto dove nascondersi quando si sentono minacciati, i tuoi pesci potrebbero stressarsi e perdere colore di conseguenza. Potresti anche essere in grado di decorare il tuo acquario in modo tale che le decorazioni forniscano un contrasto per il colore dei tuoi pesci, facendoli apparire così più colorati. È anche importante tenere presente che il colore del tuo pesce può cambiare nel tempo. I giovani di molte specie sono naturalmente meno colorati degli adulti e le femmine hanno spesso una colorazione più opaca rispetto ai maschi. Man mano che i tuoi pesci crescono e maturano, possono sviluppare naturalmente una colorazione più intensa a seconda della specie. Il tuo pesce può anche cambiare colore durante determinati periodi di tempo. Durante le stagioni degli amori, ad esempio, i pesci maschi possono sviluppare una colorazione più intensa per attirare un compagno e le femmine possono diventare più colorate quando iniziano a produrre uova. Se hai intenzione di allevare i tuoi pesci, nutrirli con una dieta sana non solo incoraggerà una colorazione sana, ma incoraggerà anche il comportamento riproduttivo.

Leggi anche  ALLEVAMENTO DI PESCE D'ACQUA DOLCE

Specie naturalmente colorate

Alcuni pesci d’acquario sono naturalmente più colorati di altri, quindi se vuoi rifornire il tuo acquario di pesci dai colori vivaci, prova alcune di queste specie. Se sei interessato a mantenere un acquario di specie che ospita un solo tipo di pesce, il pesce betta o il pesce combattente siamese è un’ottima opzione. Questi pesci sono disponibili in una varietà di colori vivaci e mostrano anche molti diversi tipi di coda. In termini di pesci di comunità, i guppy sono noti per i loro colori vivaci, così come altri ovovivipari come molly, platy e spade. Per quanto riguarda le specie leggermente più grandi, molti gourami sono noti per il loro colore unico come il gourami rosa baciante e il gourami nano. La famiglia dei ciclidi ospita più di 2.000 specie diverse, molte delle quali sono alcune delle specie più colorate di pesci d’acquario d’acqua dolce. I pesci disco, un tipo di ciclidi, sono stati effettivamente descritti come alcuni dei pesci d’acqua dolce più colorati, esibendo una varietà di colori e motivi tra cui blu brillante, giallo, arancione, rosso e persino bianco puro. Ci sono innumerevoli specie di pesci d’acquario tra cui scegliere e, facendo una piccola ricerca, puoi trovare molte scelte che sono naturalmente colorate. Mantenere una colorazione sana nei pesci dell’acquario è uno sforzo in più fasi. Non solo è necessario mantenere un ambiente sano dell’acquario, ma è anche necessario fornire ai propri pesci una dieta varia e nutriente. Dovresti anche essere consapevole di come l’installazione nel tuo acquario e i tipi di pesce che stai allevando possono avere un impatto sulla salute e sulla colorazione dei tuoi pesci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...