MOVIMENTO – COME PREPARARE IL SERBATOIO PER UN TRASLOCO

Il trasloco può essere un processo stressante, ma spostare l’acquario non deve necessariamente aumentare lo stress. Con una pianificazione adeguata, spostare l’acquario può essere relativamente semplice.Trasloco: come preparare l’acquario per un trasloco
La vita può essere imprevedibile a volte e potrebbe venire un giorno in cui devi fare le valigie e traslocare. Quando arriverà quel giorno, potresti iniziare a preoccuparti di cosa fare con il tuo acquario, ma non devi preoccuparti: puoi portarlo con te! Spostare il tuo acquario richiede un’attenta pianificazione, ma non è così impossibile come potresti immaginare. Finché smonterai correttamente il tuo acquario e ti prenderai cura dei tuoi pesci durante il periodo di transizione, non dovresti avere problemi a spostare con successo il tuo acquario da una residenza all’altra.

Prepararsi per il trasloco

Il primo passo per preparare il tuo acquario per un trasloco è trovare un acquario temporaneo per i tuoi pesci. Se disponi di una vasca di quarantena o di una vasca ospedaliera già allestita e funzionante, puoi utilizzarla come vasca temporanea. Se non hai una vasca di quarantena, prova a separare i pesci in grandi vasche di plastica. A seconda di quanto tempo staranno i pesci nelle vasche, potrebbe essere necessario installare un riscaldatore per acquario e una pietra porosa o un filtro in ciascuna vasca. Dovresti anche assicurarti di mettere un coperchio aderente su ciascuna vasca per evitare che il pesce salti fuori e per evitare che polvere e detriti fuoriescano dalle vasche durante lo spostamento. Se hai un amico con un acquario, potresti anche chiedere loro di tenerti temporaneamente il pesce durante il trasloco.
Il prossimo passo per prepararti a spostare il tuo serbatoio è svuotarlo. Tuttavia, non vuoi solo drenare il serbatoio nel lavandino, dovresti risparmiare quanta più acqua possibile in modo da poterlo utilizzare per riempire il serbatoio nella nuova posizione. I tuoi pesci sono già abituati alla chimica dell’acqua nel tuo acquario esistente, quindi, riempiendo il nuovo serbatoio con la stessa acqua puoi rendere il processo di transizione molto più semplice. Dovresti anche pianificare di trasferire il substrato dal tuo acquario esistente alla nuova posizione, mantenendolo umido durante il trasloco, se possibile. I batteri benefici responsabili del mantenimento del ciclo dell’azoto nel tuo acquario sono maggiormente concentrati nel substrato. Se mantieni vivi quei batteri durante il trasloco e li trapianti semplicemente nella nuova posizione, il tuo acquario si muoverà rapidamente dopo lo spostamento e sarai in grado di reintrodurre i tuoi pesci nell’acquario molto prima.

Leggi anche  BOCCA RIPRODUTTIVA ALLEVAMENTO CICLIDI AFRICANI

Spostare il serbatoio

Una volta svuotato il serbatoio dell’acqua dovresti avvolgerlo con cura in coperte in modo che non si spezzi o si rompa durante il trasloco. Trasferisci l’acqua del serbatoio e il substrato nella nuova posizione in grandi secchi di plastica. Se hai piante vive nel tuo acquario, mettile semplicemente nei secchi d’acqua in modo che rimangano sommerse durante lo spostamento. Le decorazioni e le attrezzature del serbatoio devono essere risciacquate e imballate con cura in modo che non vengano danneggiate durante lo spostamento. Se il filtro dell’acquario ha un componente di filtrazione biologica, è importante che non si asciughi: mettilo semplicemente in uno dei secchi d’acqua insieme alle tue piante vive in modo che rimanga bagnato.

Dopo il trasloco

Dopo esserti spostato, dovresti pianificare di installare il serbatoio il prima possibile in modo che possa iniziare a pedalare. Se ti stai semplicemente trasferendo in un’altra residenza all’interno della stessa area, potresti prendere in considerazione l’idea di allestire il tuo acquario in anticipo per ridurre al minimo lo stress del periodo di transizione per i tuoi pesci. In ogni caso, prima di installare il serbatoio dovresti già sapere dove lo metterai: quando guardi le case, assicurati di considerare dove installerai il tuo serbatoio. Appena possibile, dopo esserti spostato, posiziona il serbatoio e riempilo di nuovo con il substrato e l’acqua che hai portato con te.
Dopo aver esaurito l’acqua del serbatoio che hai portato con te, potrebbe essere necessario utilizzare ancora dell’acqua fresca. Assicurati di trattare l’acqua con un balsamo per acquari per rimuovere le tossine dannose come il cloro e cerca di far corrispondere la temperatura dell’acqua già nel serbatoio. Una volta che il serbatoio è pieno, sostituisci le decorazioni, quindi installa e accendi l’attrezzatura dell’acquario. Anche se stai usando parte dell’acqua e del substrato del tuo vecchio acquario, dovresti comunque dare al serbatoio il tempo di pedalare nella nuova posizione. Testa l’acqua del tuo serbatoio una o due volte al giorno per verificarne i progressi: quando il test smette di mostrare una lettura per ammoniaca o nitriti e inizia a mostrare una lettura per nitrati, è sicuro presumere che il serbatoio abbia funzionato. A questo punto, puoi reintrodurre i tuoi pesci e riprendere la regolare manutenzione dell’acquario.

Leggi anche  CICLIDI - CAPIRE I DIVERSI TIPI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...