Perché il flusso d’acqua è così importante in un serbatoio della barriera corallina?

Coltivare un filato serbatoio della barriera corallina può essere una sfida con tutti i requisiti che devi soddisfare. Potresti essere sorpreso di sapere che uno dei requisiti più importanti non è la salinità o l’illuminazione – è un flusso d’acqua. Se ti è stato chiesto di nominare alcune delle differenze tra un serbatoio d’acqua dolce e un serbatoio di barriera corallina, probabilmente tu Elenca cose come la salinità e i requisiti di illuminazione. Un’altra differenza non dovresti dimenticare di considerare è il movimento dell’acqua. Il movimento dell’acqua è importante in qualsiasi acquario, ma è particolarmente importante in un serbatoio marino, specialmente uno che ospita i coralli. Continua a leggere per saperne di più sull’importanza del flusso d’acqua in un serbatoio marino e per ricevere alcuni suggerimenti specifici per coltivare il corretto movimento dell’acqua in un serbatoio di corallo. Comprensione delle basi del flusso d’acqua nei serbatoi marini Quando si tratta di flusso d’acqua nel tuo serbatoio marino, devi capire più di quello che è – devi sapere perché è importante. Non solo il flusso d’acqua è parte integrante di un autentico ambiente marino, ma svolge un ruolo importante nello scambio di gas. Mentre il tuo pesce prende l’ossigeno attraverso le loro branchie, producono biossido di carbonio come prodotto di scarto e quel biossido di carbonio può costruire nell’acqua del serbatoio. Quando i livelli di CO2 nel serbatoio diventano troppo alti, può avere un impatto negativo sul pH e sull’alcalinità nel tuo serbatoio che, a sua volta, potrebbe causare problemi ai tuoi pesci. Un’altra cosa importante che il flusso d’acqua realizza in un serbatoio marino (in particolare un serbatoio della barriera corallina), sta spazzando detriti accumulati dai tuoi coralli. I coralli vivi hanno un rivestimento del muco che serve a proteggerli. Quando il flusso d’acqua nel serbatoio non è abbastanza forte, il rivestimento del muco può diventare troppo spesso e il detrito in eccesso può rimanere bloccato in esso che potrebbe causare i tuoi coralli di sviluppare un’infezione – potrebbe anche soffocare completamente. La mancanza di flusso d’acqua per i coralli può influire sulla fotosintesi e per i tassi di calcificazione – può anche impedire al cibo di fluire ai coralli dove possono ottenerlo. I coralli sopravvivono sul plancton e sul Phytoplancton nell’acqua, ma non avranno il cibo di cui hanno bisogno se il movimento dell’acqua nel tuo serbatoio non è abbastanza forte da portarlo lì. Quali sono le esigenze del flusso d’acqua per i coralli? Prima di entrare nei dettagli del flusso d’acqua per i coralli, dovresti richiedere del tempo per conoscere i diversi tipi di movimento dell’acqua che possono essere utilizzati in un serbatoio marino. Uno dei tipi più comuni di flusso d’acqua nell’oceano stesso è creato da onde ed è noto come sovratensione. Un’ondata, o un’ondata, è una corsa periodica dell’acqua che si verifica quando l’onda passa sopra la barriera corallina – è un tipo di movimento avanti e indietro ed è molto vantaggioso per i coralli. Un altro tipo di movimento dell’acqua è turbolenza, il turbinamento casuale dell’acqua in tutte le direzioni che si verifica come una corrente collida con un altro o con un oggetto solido. Nel serbatoio della barriera corallina, il tipo più comune di movimento dell’acqua è chiamato flusso laminario. Questo descrive semplicemente il flusso d’acqua in una direzione. Nell’oceano, il flusso laminario si trova solitamente nelle parti più profonde della barriera corallina a profondità di 50 piedi o più. Per la maggior parte, i tipi di corallo tenuti nei serbatoi della barriera corallina si trovano naturalmente nelle aree meno profonde della barriera corallina a profondità inferiori a 40 piedi. Questo è il caso, i migliori tipi di movimento dell’acqua per i coralli in un serbatoio della barriera corallina sono sovratensioni e turbolenza. Ci sono un certo numero di dispositivi e pezzi di equipaggiamento diversi che puoi utilizzare nel tuo serbatoio per realizzare questo obiettivo – imparerai di più sul miglioramento della circolazione dell’acqua nel tuo serbatoio marino nella sezione successiva. Suggerimenti per migliorare la circolazione dell’acqua nel serbatoio Ora che hai una migliore comprensione del motivo per cui il movimento dell’acqua è importante in un serbatoio della barriera corallina e sono necessari tipi di flusso, sei pronto per imparare come creare il flusso d’acqua ideale nel serbatoio. Ecco una panoramica di alcuni dei dispositivi e delle attrezzature che puoi utilizzare: Powerhead – Non solo le punte di potenza sono poco costose ma sono uno dei tipi più semplici di attrezzature per il serbatoio per funzionare e mantenere. Il problema con Powerheads, tuttavia, è che producono solo correnti laminare – devi anche stare attento a dove indichi la testata. Non dovresti puntarlo direttamente ai tuoi coralli perché potrebbe impedire loro di aprire o potrebbero persino danneggiarli. Per utilizzare una testina di potenza in modo efficace per creare il flusso nel serbatoio, utilizzare PVC e vari raccordi per diffondere il flusso per creare una corrente più delicata. Powerhead Oscillante – Conosciuto anche come powerhead power-sweep, una testina di potenza oscillante consente di dirigere il flusso dell’acqua su un’area più ampia. La Powerhead ruota in realtà, diffondendo il flusso su un’area molto più grande rispetto a una testina di potenza tradizionale senza la necessità di allegati in PVC. È possibile posizionare questo tipo di Powerhead in qualsiasi punto del serbatoio, incluso dietro le rocce o altre decorazioni. Electronic Wavemaker – Il modo migliore per utilizzare un wavemaker elettronico è quello di accoppiarlo con una punta power o power-sweep. Il wavemaker è semplicemente un dispositivo elettronico che attiva e disattiva le Powerheads a intervalli casuali per imitare l’effetto dell’onda del flusso di sovratensione. Questi dispositivi possono diventare un po ‘costosi, ma è un investimento utile perché i migliori modelli di wavemaker offrono una caratteristica “soft start” che non chiude e spegnere i powerhead, si blocca il flusso verso il basso e fino a imitare la sovratensione graduale e Flusso d’acqua nel serbatoio della barriera corallina. Secchio Dump – Questo metodo per la creazione del flusso comporta il dumping dell’acqua da un contenitore all’altro per creare movimento dell’acqua. Il problema principale con questo metodo è che crea un sacco di bolle d’aria che possono irritare i tuoi coralli – possono anche interrompere la tua visione del serbatoio. Anche i secchi di scarico tendono a produrre un sacco di spruzzi di sale che possono accumularsi sul tuo ardore del serbatoio e portare a degrado nel tempo. È anche più difficile controllare il flusso creato da un secchio di scarico che da una testata o da un wavemaker. Mentre prendi provvedimenti per migliorare il flusso d’acqua nel serbatoio della barriera corallina, ci sono alcune cose che dovresti essere alla ricerca. Ad esempio, il flusso d’acqua è una di quelle cose in cui più non è sempre meglio – troppo flusso potrebbe impedire che i tuoi coralli si aprivano e potrebbero renderlo più difficile per loro da mangiare. Dovresti anche essere diffidenti degli aumenti della temperatura del serbatoio guidata dal calore prodotto dall’attrezzatura del serbatoio, in particolare i powerheads. Sii consapevole di sale spray che può accumularsi sulla tua illuminazione e assicurarsi che le tue prese elettriche siano radicate e sicure da usare. Assicurati di seguire le istruzioni fornite con l’attrezzatura del serbatoio e non dimenticare di creare un ciclo di gocciolamento con i cavi di alimentazione. La coltivazione e il mantenimento del fiorente serbatoio della barriera corallina può essere una sfida perché ci sono molti requisiti specifici che devono essere soddisfatti. Non solo è necessario mantenere la salinità e la chimica dell’acqua nel serbatoio all’interno delle gamme appropriate, ma devi anche pensare al movimento dell’acqua nel serbatoio. Il flusso d’acqua inadeguato potrebbe far sì che i tuoi coralli soffocano e muoiono così assicurati di avere le giuste attrezzature in atto per creare il grado di flusso che i tuoi coralli devono sopravvivere.

Leggi anche  Pesce rilanciato per serbatoio per acquari di acqua salata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...