PESCE DA EVITARE PER SERBATOI D’ACQUA DOLCE PIANTATI

Coltivare un acquario con piante d’acqua dolce è un duro lavoro e l’ultima cosa che vuoi è che tutto questo duro lavoro venga distrutto aggiungendo il pesce sbagliato al tuo acquario. Per evitare questo problema, fai le tue ricerche per determinare quali specie evitare quando rifornisci un acquario piantumato. La verità è che alcuni pesci hanno maggiori probabilità di altri di distruggere completamente un acquario piantumato. Coltivare un acquario con piante d’acqua dolce può essere impegnativo, ma può anche essere incredibilmente gratificante, a patto che tu lo faccia correttamente. Niente può essere paragonato alla bellezza di un fiorente acquario d’acqua dolce pieno di piante vive e pesci sani e felici. Se hai intenzione di dedicare del tempo all’allestimento e alla manutenzione di un acquario piantumato, devi essere sicuro che il pesce che tieni nell’acquario non distrugga tutto il tuo duro lavoro. Alcune specie di pesci sono note per divorare o sradicare piante vive, quindi è meglio evitare queste specie se prevedi di coltivare un acquario piantumato.

Panoramica delle specie da evitare

Coltivare un acquario rigoglioso richiede molto tempo e fatica, quindi l’ultima cosa che vuoi fare è rifornire il tuo acquario di pesci che distruggeranno tutto il tuo duro lavoro. Sebbene molti pesci raccolgano piante vive, mangiando pezzi di cibo per pesci o alghe dalle foglie, alcune specie divoreranno effettivamente le piante stesse. Una delle peggiori specie di acquari piantati d’acqua dolce è il pesce dollaro d’argento. Questi pesci sono in grado di decimare un’intera vasca piena di piante d’acquario vive in una settimana o meno. I tetra di Buenos Aires sono un’altra specie non raccomandata per gli acquari piantumati: questi tetra sono mangiatori voraci, mangiano significativamente più della maggior parte delle specie di tetra e hanno la tendenza a consumare piante d’acquario. Altre specie che hanno la tendenza a sgranocchiare piante vive includono monos, scats e pesci rossi.

Leggi anche  PREPARARE UN ACQUARIO PER LA TUA VACANZA

Oltre a queste specie più piccole di pesci d’acqua dolce, ci sono anche alcune specie più grandi a cui dovresti prestare attenzione. Il genere di pesci Leporinus tende a crescere molto rapidamente e hanno anche la tendenza a distruggere le vasche piantumate. Molti appassionati di acquari alle prime armi commettono l’errore di aggiungere questi pesci ai loro acquari di comunità, senza rendersi conto delle loro dimensioni potenziali e del loro appetito per le piante vive. Un’altra specie a cui prestare attenzione è il plecostomus. Sebbene questa specie sia un’ottima aggiunta all’acquario di comunità mentre è piccola, quando questi pesci maturano possono diventare aggressivi e possono sviluppare l’abitudine di mangiare piante vive. Altre grandi specie, inclusi Oscar e altri ciclidi, potrebbero non mangiare piante vive, ma hanno l’abitudine di scavare nel substrato e riorganizzare i loro serbatoi. Questo comportamento di scavo potrebbe danneggiare le radici delle delicate piante d’acquario, motivo per cui dovresti prestare attenzione quando aggiungi piante vive a un acquario di ciclidi.

Profili di specie

Pesce dollaro d’argento – Il pesce dollaro d’argento è una specie molto facile da curare, motivo per cui è così popolare. Sfortunatamente, molti appassionati di acquari non si rendono conto del pericolo di tenere questi pesci in un acquario piantumato. Questi pesci possono crescere fino a 6 pollici di lunghezza, quindi sono in grado di mangiare grandi quantità di materia vegetale in un breve periodo di tempo.
Buenos Aires Tetras – Sebbene possano essere piccoli, crescendo solo 2 pollici e mezzo di lunghezza, il tetra di Buenos Aires può devastare il serbatoio piantato. Questi pesci sono meglio tenuti in gruppi con 6 o più specie della loro stessa specie e tendono a fare bene in vasche di comunità con altre specie sudamericane. Questa specie di tetra mangerà praticamente qualsiasi tipo di pianta acquatica ad eccezione della felce di Giava.

Leggi anche  Profilo di specie: caverna cieca Tetra

Mono – I mono sono un gruppo di pesci che sembrano molto simili ai pesci dollaro d’argento, ma crescono di diversi pollici più grandi. Questi pesci si nutrono principalmente di sostanze vegetali in natura, quindi è probabile che mangino piante vive nell’acquario domestico se non fornisci loro abbastanza verdure da mangiare.
Scat – Gli scat sono un tipo di pesce che preferisce l’acqua salmastra. Sebbene sia molto probabile che consumino piante vive nel serbatoio, molti tipi di piante acquatiche non si comportano bene in condizioni salmastre.
Pesce rosso – Il pesce rosso può essere difficile da tenere nell’acquario di casa se non si fornisce uno spazio adeguato. Non solo questi pesci crescono molto grandi, ma richiedono alti livelli di ossigeno disciolto. È probabile che i pesci rossi si nutrano di qualsiasi pianta nell’acquario, quindi se devi tenerli in un acquario piantumato usa piante che crescono rapidamente.

Specie consigliate per vasche con piante

Sebbene ci siano sicuramente alcune specie che dovresti evitare se vuoi mantenere un acquario d’acqua dolce piantumato, la maggior parte delle specie di pesci tropicali d’acqua dolce è sicura per gli acquari piantumati. Tuttavia, devi essere sicuro che i pesci che scegli siano compatibili con un ambiente piantumato. Alcune specie di pesci preferiscono avere molto spazio all’aperto per nuotare e potrebbero non andare bene se l’acquario è completamente pieno di piante. Alcune specie, invece, trarranno beneficio dal riparo fornito da grandi gruppi di piante vive nella vasca.
Se hai intenzione di mantenere un acquario d’acqua dolce piantumato, potresti voler selezionare il pesce prima di selezionare le tue piante. Selezionando prima il pesce, puoi soddisfare le esigenze dell’acquario in base alle esigenze di quella particolare specie, scegliendo piante vive che si troverebbero nell’habitat nativo di quella specie. Più l’ambiente del tuo acquario imita l’habitat naturale dei tuoi pesci, più è probabile che i tuoi pesci siano felici e sani. Se non ti interessa creare un autentico ambiente di vasca, ci sono un certo numero di specie di pesci che fanno bene in vasche piantumate. Piccole specie come danios, ovovivipari, barbi e la maggior parte dei tetra (con l’eccezione dei tetra di Buenos Aires) fanno bene in vasche piantumate. Anche specie più grandi, tra cui gouramis, pesci arcobaleno, pesci disco e killifish, andrebbero bene.

Leggi anche  CHE COS'È UN SERBATOIO NON FILTRATO E COME LO COLTIVANO?

Suggerimenti per la manutenzione di un acquario piantumato

Se hai intenzione di fare tutto lo sforzo necessario per coltivare un acquario piantato, dovresti fare del tuo meglio per farlo correttamente la prima volta. Fai le tue ricerche per assicurarti che nessuno dei pesci nel tuo acquario distrugga le tue piante vive e assicurati che le piante che scegli siano compatibili con l’ambiente del tuo acquario. Oltre a questi importanti preparativi, ci sono anche alcuni suggerimenti che possono aiutare a garantire il successo nella coltivazione di un acquario piantato. Nel caso in cui tu abbia alcuni pesci a cui piace sgranocchiare piante vive, assicurati di includere alcune specie di piante a crescita rapida come l’igrofila e la cabomba. Nelle vasche dei ciclidi, puoi evitare problemi con i tuoi pesci che sradicano le tue piante usando piante galleggianti che non hanno bisogno di essere radicate nel substrato. Alcune specie popolari di piante galleggianti includono lenticchia d’acqua, hornwort, crystalwort e azolla. Un’altra opzione è quella di radicare le tue piante vive su pezzi di legno galleggiante in modo che abbiano sempre una solida base.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...