Pulizia della primavera: come pulire e dare il tuo vecchio serbatoio nuova vita

Mantenere il serbatoio pulito è più di una semplice estetica – colpisce anche il tuo pesce. Continua a leggere per imparare come primaverare Pulire il tuo Acquario. In inverno, è facile da usare e fare tutto il possibile per rimanere caldo. Mentre non puoi sfuggire alle responsabilità come i lavori o gli obblighi familiari, è probabile che alcune cose cadano alla strada – il tuo serbatoio di pesce incluso. Con la primavera all’orizzonte, ti stai finalmente uscire dall’uscita di ibernazione ed è ora di indagare il danno. Mentre un serbatoio di pesce correttamente attrezzato può fare perfettamente bene con una manutenzione minima, i mesi di negligenza alla fine prenderanno il loro pedaggio. L’acqua cristallina inizierà a cloud, le tue decorazioni del serbatoio inizieranno ad accumulare alghe e persino le tue pareti del carro armato potrebbero sviluppare un film. Mentre inizi a pulire la primavera la tua casa, assicurati di aggiungere pulire il tuo serbatoio di pesce alla tua lista di cose da fare. Come è vero per la maggior parte delle cose, c’è un modo giusto e un modo sbagliato per pulire il tuo serbatoio, quindi continua a leggere per imparare come farlo correttamente. In questo articolo, riceverai anche alcuni suggerimenti per aggiornare il serbatoio per dargli una nuova vita in preparazione per la primavera nonché alcuni suggerimenti per la manutenzione a lungo termine. Una parola di precauzione prima di iniziare Se hai bisogno di pulire profondamente il tuo serbatoio di pesce, il tuo primo istinto potrebbe essere quello di scaricare tutta l’acqua e dare tutto un buon risciacquo. Mentre è certamente un modo per farlo, è anche il modo sbagliato. Se stai completamente strappando il serbatoio tutto in una volta e fai tutto un buon scrub, sarai strofinando più di alghe e grime – sarai anche tutt’intorno la tua intera colonia di batteri benefici. Anche se non puoi vederli, i batteri vantaggiosi del tuo serbatoio stanno lavorando costantemente per mantenere l’equilibrio. Facilitano la rottura dei prodotti di scarto come cibo di pesce non consumato, feci di pesce e sostanza pianta in decomposizione. Poiché questi rifiuti si rompono, l’ammoniaca è prodotta come sottoprodotto e può essere estremamente tossico per il tuo pesce. Fortunatamente, quei batteri benefici prendono quell’ammoniaca e lo convertono in sostanze meno dannose attraverso un processo multistrato. Ciò che devi ricordare è che anche il prodotto finale della filtrazione biologica può ancora essere pericoloso per il tuo pesce in alte concentrazioni, ecco perché i cambiamenti d’acqua di routine sono così importanti! I tuoi batteri benefici possono solo fare così tanto. Si tratta ancora di rimuovere fisicamente le sostanze chimiche tossiche dal serbatoio sostituendo una porzione della tua acqua di serbatoio sporca con acqua dolce ogni settimana. Se hai trascurato i tuoi cambiamenti idrici per settimane o mesi, potresti pensare che cambiare tutta l’acqua nel serbatoio subito è la soluzione, ma ti sbagli. Cambiare troppa acqua del tuo serbatoio subito non può solo essere scioccante per il tuo pesce, ma potrebbe uccidere i tuoi benefici batteri. Quindi, qual è la soluzione? Continua a leggere per ricevere una guida passo-passo per la pulizia profonda del serbatoio senza mettere in pericolo il pesce o facendolo ri-ciclare. Guida passo-passo per la pulizia profonda Un serbatoio di pesce sporco Prima di stabilirti per dare al tuo serbatoio una pulizia tanto necessaria, dovrai raccogliere alcune forniture. Ti vorrai scorta di rifornimenti per raschiare alghe, prima di tutto – un pad abrasivo, una lama di rasoio e un sacco di stracci faranno bene. Aggiungere un vuoto ghiaia (Acqua SIFHON) alla tua lista nonché un grande secchio o due, un assortimento di spazzole, un detergente per vetro approvato dall’acquario e un po ‘di candeggina. Una volta che hai raccolto le tue forniture, ecco cosa fare: 1. Inizia dando al vetro una buona scrub . Prendi il tuo pad abrasivo o il tampone di alghe e vai oltre il vetro all’interno del serbatoio. A seconda delle dimensioni del serbatoio, potrebbe essere necessario acquistare uno scrubber a maniglia a lungo termine o accontentarsi di aver bagnato il braccio. Anche se potresti essere in grado di scappare con una normale spugna per la pulizia domestica, è più sicuro acquistare un pad di alghe da un negozio di animali solo per assicurarsi che non abbiano agenti detergenti o residui chimici su di loro. Queste cose non contano per la pulizia della cucina ma potrebbero danneggiare il pesce. Una volta liberata la maggior parte delle alghe con lo scrubber, usa la lama del rasoio per rascare eventuali alghe difficili che rimane. Come parola di cautela, utilizzare solo una lama di rasoio in metallo su serbatoi di vetro – per i serbatoi acrilici, invece con una lama di plastica. 2. Scrub e immergere decorazioni serbatoi . Dopo aver pulito il vetro nel tuo serbatoio, rimuovi le decorazioni e dargli anche un buon scrub. Assicurati di svuotare il serbatoio di tutto ciò che non è permanente – questo include rocce, elementi di decorazioni di novità e anche piante finte. Usa di nuovo il tuo raschiatore di alghe per pulire queste cose così come puoi, prestando molta attenzione alle foglie delle piante artificiali per rimuovere tutte le alghe possibile. Se il tuo arredamento del serbatoio è particolarmente sporco e lo scrubber non funziona, potresti dover ricorrere a prendere in ammollo gli articoli in una soluzione di candeggina. Riempi il tuo lavandino con una soluzione di candeggina del 10% e immergi tutto per 15 minuti. Dopo l’immersione, prova a strofinare di nuovo gli oggetti e quindi risciacquare bene in acqua corrente per rimuovere tutte le tracce di candeggina. Una volta che tutto è stato risciacquato, mettilo in aria asciutta, quindi qualsiasi candeggina residua evapora dalla superficie. Quindi, per quanto riguarda le piante vive? Anche le piante viventi possono accumulare alghe e vuoi liberarsene prima di rimetterle nel tuo serbatoio. Molte piante tollereranno un ammollo corto in una soluzione di candeggina del 5%, ma non lasciarli entrare per più di 2 o 3 minuti e poi sciacquarli molto bene. Tieni presente che gli impianti steli potrebbero non tollerare anche la candeggina, quindi prova la soluzione su una pianta prima di immergerli tutti. 3. Sifone il tuo substrato . Mentre le decorazioni del serbatoio sono l’asciugatura dell’aria, ora è il momento di sifone del substrato. Tutte le alghe che hai svuotato i muri avrebbero dovuto avere il tempo di accontentarti così ora è il momento di sbarazzarsi di esso. Prendi il tuo aspirapolvere ghiaioso e crea un sifone, posizionando la grande estremità del tubo nel serbatoio e la parte più piccola in un grande secchio. Se il tuo serbatoio è vicino a un lavandino, ancora meglio – altrimenti, dovrai tenere d’occhio il secchio e svuotarlo una volta ogni tanto, quindi non eccetto. Mentre si apre il suo substrato, funziona in sezioni in modo da non mescolare troppo dei detriti nell’acqua. Posizionare l’estremità aperta del sifone sopra il tuo substrato e spingerlo fino al fondo del serbatoio. Sposta lentamente il sifone per raccogliere i detriti accumulati come puoi. Preparati, perché potrebbe essere una vista sgradevole! Se non hai tenuto aggiornato con la manutenzione del serbatoio ultimamente, probabilmente c’è una quantità significativa di detriti laggiù, così l’acqua che arriva attraverso il tubo potrebbe essere molto scura e sporca. Conservare sifonando il substrato fino a quando l’acqua funziona abbastanza chiara. Tenere d’occhio il livello dell’acqua nel serbatoio, tuttavia, per assicurarsi di non svuotare più del 50% del volume totale del serbatoio. Se si dispone di un piccolo serbatoio con molti detriti accumulati, potresti dover fermare dopo averti s sifoning della metà del serbatoio, quindi riempire il serbatoio con acqua pulita, declarata e attendere una settimana circa prima di finire il lavoro. 4. Pulire l’esterno del serbatoio . Ora che hai fatto il lavoro sporco (letteralmente), è ora di pulire l’esterno del tuo serbatoio. Dopotutto, cosa è buono se l’interno del tuo serbatoio è pulito ma l’esterno è coperto da polvere e macchie d’acqua? Controlla il tuo negozio di animali domestici locali per un detergente per acquario-sicuro o usa una soluzione di aceto e acqua. Pulisci tutte le superfici esterne del serbatoio e asciuga il pulitore extra con asciugamani di carta o uno straccio pulito. Non dimenticare di pulire il cappuccio del serbatoio, lampadari e qualsiasi altra apparecchiatura esterna che è stata probabilmente seduta e accumulando polvere. 5. Aspetta due settimane, quindi pulire il filtro . L’ultimo passo per la pulizia profonda del serbatoio è pulire il filtro e rinnovare i supporti del filtro. Sfortunatamente, potresti finire per uccidere la maggior parte dei tuoi batteri benefici se lo fai lo stesso giorno in cui si soffia il substrato del serbatoio. Quindi, rimetti tutto nel tuo serbatoio e riempire con acqua fresca e declorata. Fai uno sforzo per ricaricare il serbatoio con acqua la stessa temperatura dell’acqua nel serbatoio per evitare scioccando il pesce o semplicemente aggiungere lentamente l’acqua in modo che possano accluire il cambiamento. Dopo due settimane, puoi finalmente dare il tuo filtro del serbatoio un piccolo amore – ma dovresti semplicemente pulirlo e mantenere i tuoi media filtranti per evitare di uccidere i batteri benefici, o dovresti sostituirlo interamente? Ci sono opinioni diverse in materia, quindi dipende da te quale opzione scegli. In generale, tuttavia, il supporto del filtro che contiene carbone attivo, resine a scambio di ioni o ammoniaca deve essere sostituito completamente ogni tre settimane. I supporti del filtro meccanico come spugne, palline ceramiche o anelli, e la fibra del filtro può essere risciacquata per rimuovere i detriti accumulati e quindi restituiti al filtro. Il processo sopra descritto potrebbe portarti un paio d’ore, ma vale la pena, la pena alla fine quando vedi quanto è meglio il tuo serbatoio. Puoi anche notare un miglioramento del tuo pesce. Sfortunatamente, non è sempre ovvio quando il tuo pesce è malato o lottante – potresti notare solo una diminuzione dell’appetito o dell’attività, nonché dei sottili cambiamenti nel comportamento. Quindi, non essere sorpreso se il tuo pesce diventa burier e più attivo una volta che iniziano a beneficiare delle condizioni migliorate nel serbatoio. Suggerimenti per l’aggiornamento di un vecchio serbatoio di pesce Una volta che il serbatoio è stato pulito, probabilmente è abbastanza buono, ma potrebbe sembrare migliore. Mentre sei in questo, potresti voler considerare di dare il tuo carro armato un po ‘di abete rosso con alcuni arredi aggiornati, alcune piante vive e forse un nuovo accordo. Ecco alcune altre idee semplici per dare il tuo vecchio carro armato un nuovo look: 1. Scambia le tue piante artificiali per le piante vive . Non c’è semplicemente alcuna sostituzione per le piante vive – sembrano migliori del falso, e effettivamente beneficiano il tuo pesce convertendo lo spreco di anidride carbonica in ossigeno traspirante. Potresti voler iniziare con solo una o due piante prima di passare in un serbatoio completamente piantato, ma anche quella semplice aggiunta può fare la differenza. 2. Cambia il tuo substrato . Se hai intenzione di aggiungere piante dal vivo al tuo serbatoio, potresti aver bisogno di cambiare il tuo substrato comunque. In caso contrario, rendendo questo semplice cambiamento potrebbe anche modificare completamente l’aspetto del tuo acquario. Vai con qualcosa di audace e luminoso come ghiaia colorata o pietre di vetro. Un’altra opzione è quella di andare per un aspetto più naturale con sabbia bianca o ghiaia fine. Puoi anche mescolare e abbinare gli strati per un look davvero unico. 3. Aggiungi alcuni nuovi accessori . Parte del divertimento di avere un serbatoio di pesce è decorare, quindi vai selvaggi con decorazioni di novità e dare il tuo tema del tuo carro armato! Puoi trovare tutto, dalle navi del pirata affondata alle antiche rovine, dai vulcanos subacquei e molto altro nel tuo negozio di animali domestici o online. Se sei intelligente, sceglierai Décor che serve anche uno scopo – costruire una grotta fuori da pietre per il tuo pesce per esplorare o gruppi decorazioni e piante insieme per creare un rifugio per il pesce timido. 4. Installa uno sfondo 3-D (o costruisci il tuo). Molti hobbyists Aquarium coprono semplicemente la parte posteriore del loro serbatoio con carta scura o forse una foto di una scena subacquea. Avere uno sfondo di serbatoio nasconde quei cavi antiestetici dalla vista e migliorano l’estetica del serbatoio. Se si installa uno sfondo 3-D, tuttavia, potrebbe farlo ancora più di questo. Uno sfondo tridimensionale offre una superficie strutturata per il tuo pesce da esplorare e fornisce anche superfici aggiuntive su cui possono crescere i batteri vantaggiosi. Inoltre, crea un aspetto molto più naturale, se è quello che stai andando. 5. Cambia l’illuminazione . Quando fai tutto il lavoro per pulire e aggiornare il serbatoio, vuoi mostrarlo! Il modo migliore per farlo è aggiornare la tua illuminazione. Se la tua illuminazione del serbatoio è obsoleta, scambialo per qualcosa di nuovo come LED – sono poco costosi, altamente efficienti, e non producono calore. Puoi persino trovare infissi a LED equipaggiati con lampadina daylight e lunare, in modo da poter passare dalla luce brillante durante il giorno a un bagliore morbido, illuminato dalla luna di notte. L’aggiornamento di un vecchio serbatoio non richiede tanto quanto si potrebbe immaginare – alcuni semplici cambiamenti possono fare una grande differenza. Prima di iniziare, prenditi un po ‘di tempo per pensare a ciò che vuoi che il tuo serbatoio assomigliasse e poi premi il negozio di animali per rifornimenti e ispirazione. Anche se pensi di sapere cosa vuoi fare, non c’è danno nel fare un cambiamento alla volta per vedere come ti piace prima di andare a fare importanti cambiamenti. Usa la tua creatività e fai ciò che ti piace! Suggerimenti per la manutenzione Per mantenere il serbatoio pulito Ora che hai fatto il lavoro per pulire e aggiornare il serbatoio, vuoi mantenere i tuoi risultati! Se non hai assolutamente nulla, il tuo serbatoio potrebbe rimanere relativamente pulito per alcuni mesi, ma alla fine inizierai a vedere le alghe e la sporcizia lentamente strisciando. Potresti lasciarlo andare, ma poi avresti perso tutto quel tempo E dovrai solo farlo di nuovo. Fortunatamente, mantenendo il serbatoio pulito non è così difficile o consumato nel tempo come si potrebbe immaginare. In effetti, ci vogliono solo pochi minuti al giorno o circa un’ora a settimana. Ecco cosa devi fare: Una volta alla settimana, prendi la tua spazzatura di alghe o la lama di rasoio e rimuovi le alghe dalle pareti del serbatoio. Non preoccuparti, il tuo filtro lo raccoglierà e lo rimuoverà dalla colonna d’acqua. Eseguire un cambio d’acqua del 10% al 15% una volta alla settimana, utilizzando un vuoto di ghiaia per rimuovere acqua sporca e detriti dal substrato nel serbatoio. Si consiglia di concentrarti su una sezione ogni settimana per evitare di rimuovere i batteri troppo vantaggiosi contemporaneamente. Controlla le tue decorazioni e le tue piante per le alghe e danno loro un rapido scrub e sciacquare come necessario una volta ogni settimana o due. Pulire il filtro una volta al mese e risciacquare o sostituire il supporto del filtro, se necessario. Ricorda, i supporti filtranti chimici dovrebbero generalmente essere sostituiti ogni tre o quattro settimane mentre i supporti meccanici possono essere risciacquati e restituiti. Pulisci l’esterno del serbatoio e qualsiasi apparecchiatura esterna una volta alla settimana per rimuovere polvere e macchie d’acqua. Immergere i tuoi pecinetti almeno una volta al mese in una soluzione disinfettante in modo che siano pulite e sicure la prossima volta che devi usarle. Mantenere un acquario pulito e fiorente è più di un semplice hobby – è una questione di orgoglio. Non solo vuoi che il tuo serbatoio sia fantastico per i tuoi ospiti (e per te), ma dovresti anche fare una priorità per tenerlo pulito per il benessere dei tuoi abitanti del carro armato. Quindi, prenditi il ​​tempo per ripulire tutto il letame e la sporcizia, quindi fare alcuni aggiornamenti per respirare nuova vita nel tuo vecchio serbatoio. Da lì, basta seguire i suggerimenti di manutenzione forniti sopra per mantenere il serbatoio pulito e chiaro per il lungo raggio.

Leggi anche  CREATIVO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...