QUANDO E COME PASSARE A UN SERBATOIO PI GRANDE

Se partecipi all’hobby dell’acquario abbastanza a lungo, potrebbe venire il momento in cui diventa necessario passare a un acquario più grande. Leggi di più per conoscere quali fattori contribuiscono alla necessità di un aggiornamento e le procedure corrette per farlo.
Potrebbe capitare un giorno durante il tuo viaggio come appassionato di acquari in cui diventa necessario aggiornare il tuo acquario esistente in un acquario più grande, ma come fai a sapere quando hai raggiunto questo punto? Ci sono una serie di fattori che dovrebbero essere considerati quando si decide di passare a un carro armato più grande: non è qualcosa che dovresti fare per un capriccio. Allo stesso modo in cui probabilmente hai eseguito alcune ricerche e fatto preparativi durante la configurazione del tuo primo serbatoio di acqua dolce, l’aggiornamento del tuo serbatoio richiederà un’attenta considerazione, pianificazione e preparazione.

Fattori che contribuiscono alla necessità di aggiornamenti

Ci sono diversi validi motivi per cui potresti decidere di aggiornare il tuo acquario d’acqua dolce, ma forse il motivo più importante è per la salute e la sicurezza dei tuoi pesci. Molti appassionati di acquari alle prime armi commettono l’errore di acquistare esemplari giovanili di specie di grandi dimensioni come Oscar e altri ciclidi, non rendendosi conto di quanto possano diventare grandi questi pesci. Se commetti l’errore di posizionare un Oscar in un acquario da 30 galloni, non passerà molto tempo prima che tu debba riportare a casa il tuo pesce o aggiornare l’acquario. Non solo la dimensione del tuo pesce è un fattore, ma anche il numero di pesci nel tuo acquario potrebbe contribuire alla necessità di un aggiornamento. Se hai un acquario di comunità che ospita un gran numero di pesci, in particolare specie che si riproducono facilmente in ambienti comunitari, presto potresti avere più pesci di quelli che il tuo acquario esistente può ospitare.
Un altro motivo per cui gli appassionati di acquari potrebbero scegliere di passare a un acquario più grande è semplicemente per la sfida. Molti appassionati di acquari iniziano con un serbatoio da 20 o 30 galloni che è una dimensione perfettamente gestibile. Dopo aver imparato a tenere un acquario, tuttavia, potresti sentirti pronto ad assumerti qualche responsabilità in più. L’aggiornamento a un acquario più grande ti dà l’opportunità di sperimentare nuove decorazioni e allestimenti, dandoti anche la possibilità di mantenere specie di pesci più grandi.

Leggi anche  Suggerimenti per la riproduzione di pesci del dollaro d'argento

Preparazione per l’aggiornamento

Una volta presa la decisione di aggiornare il tuo acquario, devi pensare attentamente a quale sarebbe la dimensione migliore. Pensa al tipo di ambiente che vuoi coltivare insieme alle specie e al numero di pesci che intendi allevare. Dopo aver selezionato un serbatoio, è necessario considerare l’attrezzatura del serbatoio: il filtro, il riscaldamento e il sistema di illuminazione installati nel serbatoio esistente potrebbero non essere appropriati per un serbatoio più grande. Se hai bisogno di acquistare nuova attrezzatura, assicurati di eseguire alcune ricerche per trovare un modello affidabile e selezionarne uno che sia classificato per le dimensioni del tuo serbatoio. Potresti anche prendere in considerazione l’acquisto di alcuni nuovi elementi decorativi per il tuo acquario aggiornato, comprese alcune piante vive per aiutare a mantenere alto il livello di ossigeno nell’acqua del tuo acquario.

Istruzioni passo passo per gli aggiornamenti

1. Travasare la ghiaia nel serbatoio esistente utilizzando un aspirapolvere per acquario per rimuovere la maggior parte dei rifiuti accumulati e del cibo per pesci non consumato.
2. Sposta i tuoi pesci in un acquario di quarantena, se possibile, per evitare di metterli sotto stress durante il processo di aggiornamento del tuo acquario.
3. Riempi il nuovo serbatoio con quanta più acqua possibile dal serbatoio esistente e trasferisci anche la ghiaia dal serbatoio esistente al nuovo serbatoio. I batteri benefici responsabili del mantenimento del ciclo dell’azoto nel tuo acquario sono maggiormente concentrati nel substrato, ma possono anche essere trovati nell’acqua del tuo acquario. Trasferendo parte del substrato e dell’acqua del serbatoio nel nuovo serbatoio, puoi ridurre notevolmente il tempo necessario per il ciclo del nuovo serbatoio.
4. Installa il riscaldatore dell’acquario, il filtro e il sistema di illuminazione nel nuovo serbatoio e collegali per assicurarti che funzionino. Lascia che il riscaldatore e il filtro funzionino per ben 24 ore prima di continuare a configurare il serbatoio. Questo dovrebbe dare il tempo alla temperatura del serbatoio di stabilizzarsi.
5. Aggiungi le tue decorazioni al serbatoio e riempi il serbatoio con acqua fresca del rubinetto. Dosare l’acqua con un balsamo per acquario per rimuovere il cloro e altre sostanze chimiche con cui l’acqua potrebbe essere stata trattata.
6. Lasciare funzionare il serbatoio per altre 24 ore, quindi testare l’acqua utilizzando un kit per il test dell’acqua dell’acquario. Quando si valutano i risultati del test è necessario prestare particolare attenzione ai livelli di ammoniaca, nitrati e nitriti. Durante il ciclo del tuo acquario, i batteri benefici nel tuo serbatoio convertiranno l’ammoniaca in nitrito e poi in nitrato.
7. Testare l’acqua del serbatoio una volta al giorno durante il ciclo. Quando il test registra una lettura di livello zero per ammoniaca e nitrati e inizia a rilevare un livello di nitriti, è lecito ritenere che il serbatoio abbia eseguito il ciclo.
8. Introduci i tuoi pesci nel loro nuovo acquario il più attentamente possibile per evitare di metterli sotto stress.

Suggerimenti aggiuntivi

Una volta che hai preparato il tuo nuovo acquario e che i tuoi pesci d’acquario sono stati reintrodotti, puoi semplicemente continuare la tua normale routine per la manutenzione del tuo acquario. Potrebbe volerci un po’ di tempo per abituarsi ai requisiti di manutenzione e alla cura del tuo nuovo serbatoio, ma non dovrebbe essere molto diverso da quello a cui sei abituato. Finché continui con i tuoi cambi d’acqua di routine, non dovresti avere problemi a mantenere il tuo nuovo serbatoio pulito e chiaro.

Leggi anche  DIAGNOSI DEI PROBLEMI CON LE PIANTE IN ACQUARIO

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...