Sai cosa stai alimentando il tuo pesce?

Non tutti gli alimenti per il pesce dell’acquario sono creati uguali. Prenditi il ​​tempo per conoscere la qualità del prodotto che stai nutrendo il tuo pesce per vedere se potrebbe essere il momento di fare un cambiamento. Quando vai a fare shopping della spesa, probabilmente si prende il tempo per scegliere gli oggetti che intendi Acquista. Forse hai un marchio preferito, o forse controlli l’etichetta prima di prendere la tua decisione. Come hobbista dell’acquario, metti lo stesso grado di sforzi per lo shopping per il cibo di pesce? Le probabilità sono che tu scelga semplicemente qualcosa dallo scaffale in base a ciò che è in vendita o cosa sembra buono – probabilmente non prendi il tempo per leggere le etichette e, anche se lo hai fatto, potresti non capire come usare quelle informazioni. Nutrire il tuo pesci dell’acquario Una dieta di alta qualità è la chiave per tenerli sani. Una dieta sana conferisce ai tuoi pesci l’energia che i loro corpi devono mantenere processi essenziali e aiuta anche a tenerli a guardare il meglio. Sfortunatamente, non tutti i cibi di pesce vengono creati uguali e non è sempre facile scegliere il bene dal male. Continua a leggere per imparare come leggere un’etichetta di pesce per il pesce, quali ingredienti cercano e come scegliere un prodotto di alta qualità. Come leggere un’etichetta di cibo per il pesce L’industria alimentare per animali domestici nel suo complesso è meno regolamentata rispetto all’industria alimentare per gli umani. Questo a volte può renderlo una sfida per interpretare le informazioni su un’etichetta per animali domestici – rende anche più importante prendere il tempo per valutare la qualità di un prodotto prima di acquistare. Ci sono due parti dell’etichetta che sono le più importanti – l’analisi garantita e l’elenco degli ingredienti. L’analisi garantita è semplicemente la rottura dei nutrienti chiave per percentuale, di solito proteina, grasso, fibra e umidità. L’elenco degli ingredienti è disposto in ordine decrescente per volume, il che significa che gli ingredienti nella parte superiore dell’elenco vengono utilizzati nel volume più alto. Quando leggono l’etichetta del pesce, vuoi assicurarti che tutto allinea con le esigenze nutrizionali del tuo pesce. La proteina è un nutriente molto importante per i pesci e può provenire da fonti a base di carne o di piante, a seconda del tipo di pesce che hai. Il cibo di pesce dovrebbe anche essere integrato con vitamine e minerali secondo necessità per soddisfare le esigenze minime nutrienti del pesce. Sii diffidenti di prodotti che includono multipli di un ingrediente simile, in particolare cereali come mais o grano. Molti produttori di prodotti per animali domestici di bassa qualità hanno spinto gli ingredienti come questo in ingredienti separati per farlo sembrare che non ci sia tanto perché non appare nella parte superiore della lista. Ad esempio, un prodotto potrebbe elencare la farina di frumento e il germe di grano separatamente, quindi appaiono dopo il pasto di pesce come ingrediente principale ma, se gli ingredienti non erano divisi, il grano sarebbe il primo nella lista. Ingredienti comuni nel cibo di pesce Mentre prendi il tempo per leggere l’etichetta del cibo per il pesce, dovresti avere familiarità con alcuni degli ingredienti. Ogni prodotto è diverso, ma ci sono alcuni ingredienti comuni tra i cibi di pesce commerciali. Ecco alcuni degli ingredienti che potresti incontrare: Pasto di pesce – Uno degli ingredienti primari nella maggior parte dei cibi del carnivoro, il pasto di pesce è una fonte di qualità di proteine ​​animali acquatiche. Pesce intero – Molti alimenti per il pesce usano ingredienti di pesce intero invece di farina di pesce. Entrambi sono ingredienti nutrienti, la differenza principale è solo che il pasto di pesce è cucinato fino al 10% di umidità prima di essere utilizzata mentre l’intero pesce contiene fino all’80% di umidità in volume. Spirulina – Conosciuto anche come alghe blu-verde, la Spirulina è un ingrediente comune negli alimenti erbivore. È una buona fonte di proteine ​​vegetali e amminoacidi e vitamina B12. Germe di grano – Derivato dalla bacca di grano e da altre parti del piano di grano, il germe di grano è ricco di sostanze nutritive e altamente digeribile per il pesce. Krill – Un ingrediente comune negli alimenti del carnivoro, Krill sono piccoli crostacei simili a gamberetti e un’eccellente fonte di proteine, aminoacidi e acidi grassi omega-3. Alghe Pasto – Un prodotto essiccato a base di alghe verdi azzurro, il pasto algae è una buona fonte di amminoacidi, vitamine e oligoelementi, sebbene non come alta qualità come Spirulina. Lievito essiccato di Brewer – Questo ingrediente contiene circa il 45% di proteine ​​ed è ricco di vitamina B ma non è la migliore fonte di proteine ​​per il pesce. Pasto glutine di mais – Una proteina a base di pianta derivata dal grano, il pasto del glutine di mais non è un ingrediente preferito perché non è come digeribile come altre proteine ​​ed è spesso usato come ingrediente di riempimento. Bran di riso – Questo ingrediente contiene la maggior parte del contenuto di nutrienti del riso ed è una buona fonte di fibra digeribile per il pesce. Scegliere un cibo di pesce commerciale di alta qualità Il primo passo nella scelta di un cibo commerciale commerciale di alta qualità è sapere che tipo di dieta segua il tuo pesce. Proprio come gli altri animali, i pesci possono essere carnivori, erbivori o onnivori e se non li nutrire il giusto tipo di dieta, non riusciranno a prosperare e probabilmente morirà. Molti alimenti per i pesci commerciali sono sviluppati per specifici tipi di dieta, quindi il posto più semplice per iniziare la ricerca è per un prodotto per soddisfare i bisogni dietetici del tuo pesce. Una volta che hai trovato alcune opzioni per il giusto tipo di cibo, è possibile valutare la qualità di ogni singolo prodotto per restringere le opzioni. Per restringere ulteriormente le tue scelte, dare un’occhiata all’elenco Analisi e degli Ingredienti garantiti per ciascun prodotto ed eliminarli uno in un momento basato sulla qualità fino a quando non viene lasciato solo il prodotto migliore. Dai un’occhiata non solo agli ingredienti nella parte superiore della lista, ma anche quelli in fondo – questo è dove è probabile che trovi cose come colori artificiali, sapori e conservanti. Sii particolarmente consapevole di ingredienti pericolosi come Ethoxyquin, un conservante che è stato collegato a effetti negativi sulla salute negli animali domestici. Non c’è bisogno di colori artificiali nel cibo di pesce e le proteine ​​dovrebbero provenire da fonti acquatiche, non mammiferi o pollame. Suggerimenti per l’acquisto di cibo vivo Sebbene la maggior parte degli hobbyists dell’acquario usino un cibo di pesce commerciale come la dieta di graffetta per il loro pesce, è importante includere un’ampia varietà di cibi nella dieta di un pesce, in particolare del cibo dal vivo. Gli alimenti vivi mantengono la loro integrità nutrizionale originale perché non sono state elaborate o cotte. Ciò rende i nutrienti più biologicamente preziosi per il tuo pesce – aggiunge anche al sapore naturale. I cibi vivi sono fantastici per il pesce dell’acquario, ma devi fare attenzione quando li acquisisci per assicurarti che siano al sicuro. Ad esempio, i vermi TubiFex sono talvolta raccolti da fonti d’acqua contaminati e le tossine possono essere trasmesse al pesce che li mangiano. Alcuni degli alimenti vivi di sicurezza per il pesce dell’acquario includono gamberetti di salamoia, daphnia, mosche di frutta, microfine, maglie antincendio (larve di zanzara), vermi bianchi e lombrichi. Puoi anche acquistare pesce alimentatore per carnivori più grandi, ma devi stare attento a prenderli da una fonte stimabile. Oltre ad essere attento a dove si acquista i tuoi cibi vivi, dovresti anche prendere il tempo per caricarli per Gut loro prima di nutrireli al tuo pesce. Il caricamento dell’intestino implica semplicemente l’alimentazione degli insetti o dell’alimentatore pesce sano e nutriente cibi in modo che tali nutrienti siano passati al tuo pesce quando li mangia. Se vuoi essere extra cauto, puoi persino colpire i tuoi cibi vivi e sollevarli su una dieta sana. La qualità della dieta che alimenta il tuo pesce dell’acquario ha un impatto diretto sulla loro salute e la loro longevità. I pesci dell’acquario hanno requisiti nutrizionali specifici, proprio come qualsiasi cosa vivente, e devi assicurarti che la dieta che offrisse soddisfi quei bisogni. Quando incontri i bisogni dei tuoi pesci dell’acquario, sembreranno il loro meglio e vivranno una vita lunga e sana.

Leggi anche  Suggerimenti per acquascaping per ridurre l'aggressione nel pesce

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...