Scegliere il giusto mangiatore di alghe dal tipo di alghe nel tuo serbatoio

Esistono molti tipi diversi di alghe di acquario e non tutte le mangiatori di alghe mangeranno ogni tipo. Continua a leggere per imparare come scegliere il giusto mangiatore di alghe in base al tipo di alghe che hai. non c’è niente di peggio che svegliarsi per nutrire il pesce e trovare il tuo intero serbatoio coperto da un livello di verde. Le alghe sono un problema comune negli acquari d’acqua dolce, ma in realtà è un problema abbastanza semplice da risolvere. Più capisci cosa fa crescere le alghe, meglio è possibile evitare che accada. Ti aiuterà anche a leggere su pesci mangiando alghe che possono aiutarti a mantenere il serbatoio pulito e privo di alghe. Perché le alghe crescono in Acquari domestiche? Alghe è una cosa vivente e, come tale, richiede che alcuni nutrienti crescano. Ci sono molti diversi tipi di alghe là fuori, ma hanno tutti le stesse esigenze di base. Prima di tutto, le alghe hanno bisogno di acqua per prosperare. Successivamente, le alghe hanno bisogno di abbondante luce. Come qualsiasi organismo fotosintetico, le alghe usano la luce come fonte di energia per alimentare la sua crescita. Se hai piante vive nel tuo serbatoio, probabilmente hai anche un sistema di illuminazione piuttosto buono e probabilmente lo lasci per 8-12 ore al giorno. Troppa illuminazione o luci rimaste per troppo tempo può portare alla crescita in eccesso di alghe. Questo è un problema comune nei serbatoi che sono posizionati troppo vicino a una finestra, anche se il serbatoio non ottiene la luce solare diretta. Oltre alla luce, le alghe richiedono anche alcuni nutrienti per crescere. Le principali esigenze di alghe di nutrienti sono azoto, fosforo e potassio. Questi nutrienti sono abbondanti nella maggior parte degli acquari perché provengono da cose come cibo di pesce non consumato, feci di pesce e persino il metabolismo dei batteri benefici che aiutano a mantenere il ciclo dell’azoto nel tuo serbatoio. Potresti anche essere sorpreso di apprendere che la maggior parte dell’acqua del rubinetto è molto alta nel fosforo. Quando il tuo serbatoio ha un’abbondanza di questi nutrienti, è più probabile che tu abbia una crescita rapida delle alghe. A volte avere piante vivi nel serbatoio possono aiutarsi con questo perché competereranno con le alghe per alcuni degli stessi nutrienti. Molti hobbisti di acquario presumono che la crescita delle alghe nel loro serbatoio è un segno che il serbatoio è sporco. Mentre le alghe potrebbero rendere il tuo carro armato sporco, è in realtà più propenso a prosperare in un serbatoio pulito. Più accuratamente pulisci il tuo serbatoio, più è probabile che tu voglia vedere una crescita di alghe. Un semplice suggerimento per evitare la crescita eccessiva delle alghe a seguito di una pulizia del serbatoio è di lasciare un po ‘dietro – le alghe esistenti useranno i nutrienti disponibili, impedendo loro di essere utilizzati per alimentare la crescita di nuove alghe nel serbatoio. Tipi di alghe in acqua dolce e serbatoi marini Quando pensi alle alghe dell’acquario, probabilmente hai immaginato una soffice crescita verde. Anche se questo è certamente un tipo di alghe, ci sono in realtà molti tipi diversi che potresti trovare nel tuo acquario. Ecco una panoramica dei tipi più comuni di alghe di acquario: Alghe marroni – La maggior probabilità di svilupparsi in nuovi serbatoi, le alghe marroni prosperano in condizioni di scarsa illuminazione e in acqua ricca di nitrati e fosfati. Tipicamente si forma in punti soffici su substrati, rocce, vetro e decorazioni del serbatoio. Green Hair Algae – Questo tipo di alghe forma le crescite con i capelli che possono raggiungere da 1 pollice, o più. Anche i capelli di solito cresce in condizioni di luce elevate con bassi livelli di CO2 e nitrato. Brush Algae – Spesso riscontrato crescere sulle foglie di piante a crescita lenta e filtri interni del serbatoio, le alghe a spazzole sono spesso il risultato di alto livello KH o basso livello di CO2. Alghe blu-verde – noto anche come cianobatteri, alghe blu-verde prosperano in substrato sporco e filtri nonché in serbatoi con scarsa circolazione. Fa bene con bassi nitriti e alti livelli di altri nutrienti. Alghe spot verdi – Questo tipo di alghe forma macchia sul bicchiere del serbatoio e sulle foglie di piante. Di solito cresce in basso livello di CO2 ea basso livello fosfato o in serbatoi dove vengono lasciate le luci troppo lunghe durante il giorno. Alghe Staghhorn – Queste alghe formano fili che sembrano antlers e sono tipicamente verdi scuri a grigio o nero a colori. Le alghe Staghhorn preferiscono i bassi livelli del C02 e il substrato sporco. Green Water – Questo è un segno di luce in eccesso o livelli elevati di ammoniaca – potrebbe anche indicare alti livelli di altri nutrienti o sovratensili (che potrebbero portare all’accumulo di nutrienti come il cibo in più) . Il tipo di alghe che cresce nel tuo serbatoio può dirti determinate cose. Ad esempio, un eccesso di alghe verdi blu significa che ci sono troppi nitrati e fosfati nel serbatoio mentre le alghe nere tendono a crescere in aree con scarsa circolazione dell’acqua. Nella prossima sezione, imparerai come scegliere il giusto mangiatore di alghe per il tuo serbatoio in base al tipo di alghe che hai. I mangiatori di alghe principali per il tuo serbatoio I mangiatori di alghe non sono solo pesci – possono essere qualsiasi cosa da lumache ai gamberetti dell’acquario, purché si nutrono di crescite di alghe dal vivo. Per sbarazzarsi delle alghe nel tuo serbatoio d’acqua dolce può essere complicato e devi stare attento quale metodo usi – i trattamenti idrici commerciali a volte possono fare più danni che bene lanciando la tua chimica dell’acqua fuori da Whack. Se sai che tipo di alghe che hai cresciuto nel tuo serbatoio, puoi scegliere un mangiatore di alghe che tende a indirizzare quel tipo specifico di alghe – ecco alcune idee per iniziare: Tutti i tipi – Pesce gatto del ramoscello, mangiatore di alghe siamese, pesce gatto di otocinclus, Pleco di Bristlenose, molle, lumache di nerite, lumache di ramshorn, lumaca misteriosa, lumaca della mela, lumaca malese, gamberetti della ciliegia, gamberetti del fantasma, cichlidi africani , Chaetostoma. Alghe marroni – Pesce gatto otocinclus, Gamberetti Amano Alghe di capelli verdi – Pesce gatto in otocinclus, lumache di nerite, gamberetti Amano, gamberetti fantasma, mangiatore di alghe siamese, fanduthfish americano, volpe volante Spot Green Spot Algae – Bristlenose Pleco, Nerite Lumache, Mystery Apple Lumaca Brush Algae – Mollies, Amano Gamberetti, Eater Siamese Algae, Flying Fox, Alghe blu-verde – Mystery Apple Lumaca Una cosa che devi tenere a mente dei mangiatori di alghe è che potrebbero non essere in grado di sopravvivere sulla sola crescita delle alghe dal vivo. In molti casi, dovrai integrare la dieta del tuo mangiatore di alghe con wafer di affondamento o pellet e verdure fresche. Assicurati di fare la tua ricerca prima di acquistare un mangiatore di alghe per assicurarti di poter prevedere le sue esigenze in termini di esigenze dei serbatoi. Come con qualsiasi tipo di pesce, devi anche stare attento a non esagerare i tuoi mangiatori di alghe perché ciò potrebbe esacerbare il problema delle alghe. La migliore regola del pollice da seguire è offrire solo al tuo pesce tanto quanto possono mangiare in circa 2 minuti e nutrili due o tre piccoli pasti al giorno. L’algae è un problema comune nell’acquario domestico e, anche se può essere un fastidio, in genere non è qualcosa di cui vuoi essere troppo preoccupato. Se sei preoccupato per la crescita delle alghe nel tuo serbatoio, prova a ridurre la quantità di illuminazione o testare l’acqua per verificare la presenza di sostanze nutritive in eccesso. Puoi anche utilizzare le informazioni fornite sopra per scegliere un mangiatore di alghe piuttosto che ripulire le alghe per te.

Leggi anche  Le migliori scelte per la calza di un serbatoio da 10 galloni

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...