SPECIE D’ACQUA SALATA CHE NON DEVONO ESSERE CONSERVATE DAI PRINCIPIANTI (E A VOLTE NEMMENO DALL’ESPERTO)

Scopri gli animali di acqua salata che i principianti (e talvolta gli esperti) dovrebbero evitare di tenere. È fin troppo comune sentire che un principiante ha incontrato gravi problemi a causa di ricerche improprie. Spesso vedono un pesce “veramente cool” al negozio e devono solo averlo o si infatuano dell’idea di tenere qualcosa come uno squalo. Le persone li mettono in guardia su queste specie, ma in molti casi non importa. Questo articolo vuole portare alla luce alcune specie che non dovrebbero mai essere allevate se non da acquariofili esperti con allestimenti appropriati (e in alcuni casi nemmeno da hobbisti esperti). Questo articolo non vuole essere condiscendente, ma a volte le specie semplicemente non sono appropriate per un acquario per principianti.

squali

Molte persone amano l’idea di avere uno squalo dall’aspetto cattivo nel loro acquario. Spesso entrano in un negozio e vedono uno squalo giovane che non sembra troppo grande. Quello che non riescono a capire è che la maggior parte degli squali presto diventeranno troppo grandi per la loro vasca (ho persino sentito di persone che acquistano giovani squali nutrice che finiranno per raggiungere una lunghezza di 14 piedi!). Per questo motivo, gli squali dovrebbero essere evitati a tutti i costi (sia da allevatori principianti che da esperti) tranne se si è disposti a ospitarli in un enorme acquario con un enorme sistema di filtraggio. Quando dico enorme, non intendo un serbatoio da 150 galloni. Intendo un serbatoio ENORME. Gli squali hanno bisogno di molto spazio per nuotare e producono un enorme carico biologico sul tuo acquario. Lascia gli squali nell’oceano a cui appartengono. Se davvero non puoi sfuggire all’idea di prendere uno squalo, allora attieniti agli squali che rimangono piccoli e non si muovono così tanto. Gli esempi includono alcuni squali bambù e lo squalo corallo. Anche con questi, stai guardando lunghezze per adulti di 2,5-3 piedi, quindi dovrebbe essere usato un serbatoio minimo di 180 galloni.

Leggi anche  Suggerimenti per mantenere il pesce notturno nell'acquario marino

raggi

Anche in questo caso, la maggior parte dei raggi diventa semplicemente troppo grande per l’acquario normale. Richiedono una superficie enorme e una configurazione molto specifica per mantenersi in vita. Devi essere molto preciso nella selezione degli altri abitanti e impostare l’acquario in modo che il raggio non venga danneggiato. I raggi possono anche ferire gli acquariofili se non stanno attenti. Come per gli squali, è generalmente una buona idea lasciare in pace i raggi a meno che tu non sia disposto a investire nella creazione di un acquario enorme con l’ambiente adeguato.

Dragonetti Mandarino

Questi sono talvolta chiamati ghiozzi mandarino anche se non sono ghiozzi. Richiedono grandi colonie di baccelli in vasche stabilite per sopravvivere e generalmente non impareranno a mangiare cibi preparati (anche se alcuni individui possono e dovresti chiedere al tuo negozio di pesce prima di acquistare se decidi di acquistarne uno). Se vengono tenuti in un piccolo acquario o in un acquario non stabilito, moriranno lentamente di fame. Questo non vuol dire che non puoi mai mantenere questa specie come fanno molte persone, ma è meglio lasciarle in pace finché non acquisisci una certa esperienza.

Idolo moresco

Anche in questo caso, è possibile mantenere questi pesci, ma per ognuno che sopravvive in cattività ne muoiono centinaia. Sono altamente suscettibili alle malattie e allo stress da trasporto e richiedono serbatoi di 200 galloni o più. La maggior parte muore entro un anno e pochissimi vivono molto oltre. Anche gli acquariofili esperti dovrebbero rifuggire da questo per frenare la terribile pratica di catturarli e importarli quando hanno un tasso di mortalità così alto.

Leggi anche  Programma di manutenzione per serbatoi di barriera corallina

Polpo

Questi sono molto intelligenti, aggressivi, delicati e di solito hanno bisogno di essere tenuti in un acquario con una sola specie e nient’altro. Non vivono molto a lungo e sono eccellenti artisti della fuga che richiedono un coperchio sigillato (ci sono persino storie di loro che fuggono da coperchi tenuti giù da mattoni). Non tenere mai un polpo nel tuo acquario, non importa quale sia il tuo livello di esperienza.

Morey Eels

Ci sono alcune anguille che possono essere tenute negli acquari, ma a volte può essere difficile decifrare quali sono le specie che rimangono piccole e quali raggiungeranno presto i due piedi quando guardi un acquario nel tuo negozio di pesce. Le grandi anguille crescono molto velocemente e mangeranno anche i pesci di grandi dimensioni nel tuo acquario. Anche l’anguilla fiocco di neve comunemente venduta può mangiare specie di pesci più grandi. Metteranno anche un enorme carico biologico sul tuo acquario. Se decidi di prendere un’anguilla, assicurati di fare le tue ricerche e di essere assolutamente sicuro del tipo che stai prendendo. Quella cosa da 6 pollici dall’aspetto davvero interessante potrebbe presto trasformarsi in un mostro di due piedi, mangiando tutto ciò che hai comprato per metterlo nel tuo serbatoio.

pesci farfalla

È meglio lasciarli agli acquariofili esperti (e anche allora, solo poche specie sono abbastanza resistenti da sopravvivere in cattività) a causa della loro generale avversione per i cibi preparati e della suscettibilità alle malattie. Mangeranno anche polipi e anemoni, rendendoli sicuri al di fuori della barriera corallina. La loro dieta specializzata li rende adatti solo a pochi individui selezionati disposti a fornirlo.

Angelfish e Tangs

Come regola generale, questi pesci dovrebbero essere collocati solo in acquari che sono stati stabiliti per 9-12 mesi e dove hanno molte microalghe su cui pascolare. La maggior parte delle specie raggiunge anche grandi dimensioni da adulto e richiede grandi vasche. Sono anche suscettibili a una serie di malattie e è meglio lasciarli soli fino a quando non acquisisci un po’ di esperienza.

Leggi anche  Come risolvere problemi di serbatoio di acqua salata comuni

cavallucci marini

Questi possono essere tenuti in un acquario se fornisci l’ambiente appropriato. Tuttavia, devi fare un sacco di ricerche e capire davvero le loro esigenze prima di acquistarne uno. Se pensi di poterne mettere uno nel tuo serbatoio di acqua salata e guardarlo perché sembra pulito, ti sbagli purtroppo.

anemoni

Gli anemoni richiedono una forte illuminazione e ottime condizioni dell’acqua. Anche molti hobbisti esperti si stanno allontanando da loro a causa della nostra maggiore conoscenza della relazione simbiotica che condividono con i pesci nell’oceano.

Conclusione

Può essere difficile ignorare quei bellissimi esemplari che vedi nel negozio di pesce, ma è importante farlo per diversi motivi. Per uno, l’esemplare morirà molto probabilmente nella tua configurazione e rimarrai frustrato. In secondo luogo, se continuerai ad acquistare queste specie, continueranno ad essere importate. Finché c’è la domanda, le persone venderanno queste specie inadeguate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...