STERILIZZATORI UV PER ACQUARI REEF

Uno sterilizzatore UV è un equipaggiamento prezioso da aggiungere al tuo acquario di barriera corallina o all’acquario di acqua salata per soli pesci. Leggi di più per conoscere i loro vantaggi. Anche se sei un principiante dell’hobby dell’acquario, probabilmente sei consapevole che alcune attrezzature sono necessarie per coltivare un acquario di acqua salata sano e fiorente. Quello che potresti non sapere, tuttavia, è che ci sono opzioni oltre ai filtri standard, ai riscaldatori e ai sistemi di illuminazione che possono aiutarti a semplificarti la vita come hobbista di acquari. Uno sterilizzatore a raggi ultravioletti, ad esempio, è un’attrezzatura che può migliorare notevolmente l’ambiente del tuo acquario di barriera corallina con uno sforzo minimo o nullo da parte tua.
Se stai lottando per controllare le alghe nel tuo acquario di barriera corallina, o se stai cercando un modo per controllare batteri e parassiti, uno sterilizzatore UV potrebbe essere una buona opzione per te. Prima di decidere se acquistare o meno uno di questi dispositivi, dovresti prenderti il ​​tempo per imparare un po ‘in modo da poter selezionare il modello giusto per il tuo serbatoio. Di seguito troverai alcune informazioni di base sugli sterilizzatori UV, nonché informazioni specifiche sui pro e contro e su come utilizzare questo tipo di attrezzatura.

Che cos’è uno sterilizzatore UV?
Indipendentemente dalla frequenza con cui esegui i cambi d’acqua nel tuo acquario e indipendentemente da quanto meticoloso sei nel cambiare regolarmente il materiale filtrante, il tuo acquario di barriera accumulerà comunque alghe e batteri. Finché mantieni un’elevata qualità dell’acqua nel tuo acquario, è improbabile che un po’ di alghe o batteri causino seri danni ai tuoi pesci. Se non mantieni adeguatamente il tuo acquario, tuttavia, potresti riscontrare un problema con un’eccessiva crescita di alghe. Gli sterilizzatori UV sono un modo semplice per aiutare a controllare alghe, parassiti e batteri nell’acquario domestico.

Leggi anche  Calza un acquario salmastro

Poiché alghe, parassiti e batteri sono spesso difficili o impossibili da vedere ad occhio nudo, può essere estremamente difficile controllarli. Non puoi combattere ciò che non puoi vedere. O puoi? Gli sterilizzatori UV prendono di mira questi microrganismi, alterandone i cicli vitali e limitando le loro capacità riproduttive per tenerli sotto controllo. In parole povere, gli sterilizzatori UV funzionano facendo passare l’acqua del serbatoio su un bulbo ultravioletto: la luce UV uccide i batteri, le alghe e i parassiti nell’acqua prima di restituirla al serbatoio. In combinazione con un sistema di filtraggio di qualità, gli sterilizzatori UV sono un ottimo modo per aiutare a mantenere pulito il tuo acquario di barriera corallina.
Vantaggi e svantaggi

Il principale vantaggio di uno sterilizzatore UV è che aiuta a tenere sotto controllo i fastidi come alghe, parassiti e batteri nel tuo acquario. Se non mantieni adeguatamente il tuo acquario, anche alcune cellule di alghe o parassiti possono riprodursi rapidamente e causare un grave problema. Gli sterilizzatori UV servono a sradicare questi microrganismi, impedendone così la riproduzione. La maggior parte degli sterilizzatori UV può essere agganciata direttamente al filtro dell’acquario, sebbene siano disponibili opzioni autonome. Queste unità sono disponibili in una varietà di dimensioni diverse per adattarsi a tutti i tipi di serbatoi e presentano anche portate diverse per colpire parassiti o batteri e alghe.
Uno svantaggio degli sterilizzatori UV è che prendono di mira solo gli organismi che galleggiano liberamente nell’acqua della vasca: non avranno alcun effetto sulle alghe che hanno già aderito alle superfici della vasca o su batteri e parassiti che hanno già infettato i tuoi pesci. Gli sterilizzatori UV possono anche interferire con sostanze chimiche e farmaci, quindi, se prevedi di utilizzare uno di questi prodotti, dovrai spegnere il dispositivo durante il periodo di trattamento. Un altro svantaggio degli sterilizzatori UV è che possono essere un po’ costosi, soprattutto se devi acquistarne uno in aggiunta a tutte le altre attrezzature necessarie per il tuo serbatoio. A lungo termine, tuttavia, di solito ne vale la pena.

Leggi anche  BISOGNI NUTRIZIONALI DEI PESCI D'ACQUARIO SALATA

Come utilizzare uno sterilizzatore UV

Esistono due diversi tipi di sterilizzatori UV: in linea e a sospensione. Gli sterilizzatori UV Hang-on sono dispositivi autonomi che possono essere montati sul retro dell’acquario e sono generalmente alimentati da una testata sommersa. Questi modelli sono abbastanza facili da installare e di semplice manutenzione: sono particolarmente adatti ai piccoli acquari. Gli sterilizzatori UV in linea sono installati direttamente nel sistema di filtrazione principale come ultimo dispositivo in linea prima che l’acqua filtrata venga restituita al serbatoio. Questi modelli sono generalmente consigliati per acquari più grandi e spesso incorporano lampadine con potenze maggiori. Per determinare lo sterilizzatore UV giusto per il tuo serbatoio, la cosa principale che devi considerare è la dimensione del tuo serbatoio: volumi più grandi richiedono un’unità più potente.

Ulteriori suggerimenti e considerazioni

Dovresti essere consapevole del fatto che determinate portate sono ottimali per colpire determinati tipi di microrganismi: questa informazione è importante da sapere quando si seleziona uno sterilizzatore UV per il proprio serbatoio. Se vuoi semplicemente controllare le alghe e i batteri problematici, avrai bisogno di una potenza minima di 4 per il bulbo UV e una portata di almeno 60 gph. Gli sterilizzatori UV sono generalmente inefficaci contro i parassiti a potenze inferiori a 15 e la portata minima per colpire questi microrganismi è di 75 gph. Se sai che tipo di microrganismi vuoi prendere di mira nel tuo acquario di barriera corallina, sarai in grado di selezionare uno sterilizzatore UV della dimensione appropriata per fornire la giusta potenza e portata. Tuttavia, molti sterilizzatori UV offrono portate regolabili, quindi hai una varietà di opzioni tra cui scegliere.

Leggi anche  I BENEFICI DELLE ALGHE NEI SERBATOI DI ACQUA SALATA

Un esempio di ottimo sterilizzatore UV per piccoli serbatoi è lo sterilizzatore UV Coralife BioCube Mini: questo dispositivo ha una lampadina da 5 W e può essere utilizzato con la pompa BioCube o altri piccoli acquari utilizzando l’adattatore incluso. Per i serbatoi più grandi, lo sterilizzatore UV interno Green Killing Machine con Power Head è un’ottima opzione. Questo dispositivo include una pompa dell’acqua ed è completamente sommergibile, inoltre è progettato in modo univoco per far scorrere l’acqua attraverso uno schema a zig-zag che massimizza la sua esposizione al bulbo UV. Se il denaro non è un’opzione, lo sterilizzatore per acqua UV Lifegard Aquatics QL è un’ottima opzione. Questo sterilizzatore è estremamente efficace ed è disponibile in due versioni: una versione da 15 watt che tratta fino a 240 gph e una versione da 25 watt che tratta fino a 760 gph.
Per coltivare un ambiente sano e florido in un acquario di barriera corallina, devi fare del tuo meglio per mantenere l’acqua del tuo acquario pulita e la qualità dell’acqua il più alta possibile. Oltre a effettuare cambi d’acqua settimanali e sostituire regolarmente il materiale filtrante, potresti anche prendere in considerazione l’installazione di uno sterilizzatore UV per aiutare a controllare i fastidi come alghe, batteri e parassiti. Uno sterilizzatore UV non solo può aiutare a rimuovere i microrganismi dannosi, ma può anche ridurre la necessità di frequenti cambi d’acqua che ti semplificheranno la vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular

More from author

Spotlight sul Wolf Cichlid

Il Wolf Cichlid è una specie grande e aggressiva ma crea un'opzione perfetta per un serbatoio di show. Continua a leggere per saperne...

Gli hobbyists dell’acquario aiutano a risparmiare 30 specie dall’estinzione

Il commercio di animali domestici ottiene un brutto rap per sfruttare gli animali selvatici ma a volte il contrario è vero. Gli hobbisti...

I sorprendenti benefici per la salute di un acquario domestico

in tempi stressanti, avere un acquario domestico potrebbe essere un vantaggio. Continua a leggere per conoscere i primi 6 benefici per la salute...

Acquario Pesce News: Bill ha introdotto per limitare la raccolta di pesci dell’acquario

L'industria dell'acquario dell'acqua salata prende milioni di pesci da oceani in tutto il mondo ogni anno. È stata introdotta una nuova fattura per...